Nel capoluogo isontino

Muore per un malore: trovata dopo diverse settimane

La vittima si chiama Nives Stanta, 75 anni, goriziana di origine, ex dipendente ospedaliera.E' stata trovata riversa sul pavimento della cucina

Tragedia della solitudine in città

Tragedia della solitudine in città

GORIZIA – E’ stata uccisa da un malore alla fine di dicembre. Ma il suo corpo è stato trovato solo qualche settimana dopo. Un dramma della solitudine consumatosi a Gorizia, in via Brigata Sassari. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

La vittima si chiama Nives Stanta, 75 anni, goriziana di origine, ex dipendente ospedaliera. Un conoscente che non la vedeva più da giorni si è preoccupato dopo aver provato più volte a suonare il campanello e ha avvisato 118, che ha coinvolto Vigili del Fuoco e Polizia. Forzata la serratura della porta d’ingresso, i pompieri hanno trovato la donna, esanime, sul pavimento della cucina.

Dalle prime verifiche pare che la donna sia stata colpita da un malore. Ora approfondimenti più precisi serviranno a capire da quanto tempo la donna si trovasse sul pavimento della cucina. 

Tutto su: