Nel capoluogo isontino

Muore per un malore: trovata dopo diverse settimane

La vittima si chiama Nives Stanta, 75 anni, goriziana di origine, ex dipendente ospedaliera.E' stata trovata riversa sul pavimento della cucina

Tutto su:

Tragedia della solitudine in città

Tragedia della solitudine in città

GORIZIA – E’ stata uccisa da un malore alla fine di dicembre. Ma il suo corpo è stato trovato solo qualche settimana dopo. Un dramma della solitudine consumatosi a Gorizia, in via Brigata Sassari. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

La vittima si chiama Nives Stanta, 75 anni, goriziana di origine, ex dipendente ospedaliera. Un conoscente che non la vedeva più da giorni si è preoccupato dopo aver provato più volte a suonare il campanello e ha avvisato 118, che ha coinvolto Vigili del Fuoco e Polizia. Forzata la serratura della porta d’ingresso, i pompieri hanno trovato la donna, esanime, sul pavimento della cucina.

Dalle prime verifiche pare che la donna sia stata colpita da un malore. Ora approfondimenti più precisi serviranno a capire da quanto tempo la donna si trovasse sul pavimento della cucina.