25 settembre 2018
Aggiornato 04:30

L'Udinese tour sbarca a Gorizia

Venerdì pomeriggio tappa goriziana per l'iniziativa itinerante del club friulano, che punta a raggiungere 12 mila abbonamenti nella stagione che segnerà l'apertura del rinnovato stadio Friuli. Appuntamento dalle 16 alle 22 in corso Verdi
Una delle tappe dell'Udinese tour, che venerdì sarà a Gorizia
Una delle tappe dell'Udinese tour, che venerdì sarà a Gorizia ()

GORIZIA - Obiettivo 12 mila abbonati. E per centrare il traguardo, l’Udinese va in tour. Toccherà anche Gorizia la passerella promozionale che il club friulano ha organizzato in giro per la regione con l’obiettivo di promuovere la campagna abbonamenti nel nuovissimo stadio Friuli. E proprio un plastico dell’impianto di via Candolini approderà venerdì in corso Verdi, davanti alla sede della Cassa di Risparmio, dove dalle 16 alle 22 sarà possibile ammirare il modellino e intrattenersi con alcuni giocatori della formazione di Stefano Colantuono.

Arriva il bus bianconero, a bordo anche i giocatori
Ci sarà anche il nuovissimo e superaccessoriato pullman della società, con un look "griffato" che fungerà da sportello per la sottoscrizione degli abbonamenti: il bus, peraltro, è stato allestito dalla Avrigo di Nova Gorica, che danni porta in giro per l’Italia capitan Totò Di Natale e compagni. La squadra friulana, che sarà salutata anche dal sindaco, Ettore Romoli, conta un notevole seguito anche a Gorizia e molti non perderanno certo l'occasione per farsi fare un autografo, scattare un selfie o semplicemente parlare con i campioni bianconeri che si "concederanno" per qualche ora ai tifosi goriziani distribuendo anche gadget e "pronostici" per il campionato di serie A che per le zebrette friulane inizierà il 23 agosto, subito con la proibitiva trasferta sul campo della Juventus campione d’Italia. 

Incontro con i dirigenti delle squadre isontine
«Non posso che esprimere soddisfazione per l'arrivo di questi campioni in città - commenta il consigliere delegato allo sport, Beppe Ciotta, che ha curato i rapporti con l'Udinese calcio per questa "trasferta" goriziana della squadra -, e sono certo che ci saranno anche diversi giocatori e dirigenti delle società sportive locali a incontrarli per un pomeriggio all'insegna del grande calcio, anche se in questo caso solo parlato». (chr.s.)