25 settembre 2018
Aggiornato 04:30

"Gorizia in 4 Lingue", giù il sipario

Successo per la manifestazione sportiva organizzata da Smilevents: quasi seicento atleti e oltre quaranta squadre hanno dato vita a match intriganti e portato lo sport al quartiere fieristico
L'Ardita Gorizia Basket, che si è aggiudicata il torneo Under 14
L'Ardita Gorizia Basket, che si è aggiudicata il torneo Under 14 ()

GORIZIA - Con una serie di avvincenti finali, andate in alcuni casi ben oltre l’orario previsto, si è conclusa la terza edizione del torneo internazionale giovanile «Gorizia in 4 Lingue». I quasi seicento atleti che si sono sfidati a pallavolo, pallacanestro, pallamano, tennis e rugby si sono dati appuntamento al Villaggio olimpico allestito al quartiere fieristico per le premiazioni. Una novità questa per la manifestazione ma anche una scelta senza precedenti, resa possibile grazie alla disponibilità della Camera di commercio. Tante le emozioni che si sono susseguite nella tre giorni organizzata dall'associazione Smilevents, a cominciare dalla cerimonia di inaugurazione in piazza Sant’Antonio e passando poi per i campi di gioco. Dopo la consegna delle coppe e dei diplomi, rigorosamente accompagnata dalla colonna sonora della manifestazione, ovvero dal brano «Crasi» del gruppo veneto «Cantina dei Bardi», le 49 squadre italiane, austriache e slovene sono tornate a casa.

I numeri
Quasi 600 gli atleti che hanno preso parte al Torneo, per un totale di 49 squadre in rappresentanza di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino, Austria e Slovenia. Cinque appunto le discipline disputate in otto impianti: il PalaBigot e il PalaBrumatti hanno ospitato il basket, la palestra di Sant’Andrea e quelle di viale Virgilio e Pacassi il volley, i campi di Campagnuzza il tennis, il campo sportivo di Piedimonte il rugby e lo stadio di Nova Gorica la pallamano. Per l’esattezza le squadre sono state 14 per il volley, nove per il basket, 8 per la pallamano, sei per il tennis e 12 per il rugby.

Il bilancio
«Al di là dei numeri ragguardevoli, la cosa più importante che ci hanno trasmesso le squadre partecipanti al Torneo sono state senza dubbio le emozioni» commenta a caldo il presidente di Smilevents, Ascanio Cosma. Tanti i motivi di soddisfazione per il sodalizio goriziano, che rispetto alle edizioni precedenti della manifestazione è riuscito a fare un notevole salto di qualità: «Siamo innegabilmente soddisfatti di essere riusciti a portare a Gorizia tanti atleti, per di più anche di due sport «inusuali» come il rugby e la pallamano. Moltissimi dirigenti e allenatori salutandoci ci hanno dato appuntamento al prossimo anno, a conferma che abbiamo fatto un buon lavoro. Siamo felici anche di essere riusciti a far riaprire il padiglione D del quartiere fieristico, che è stato così utilizzato non per una fiera ma per un evento sportivo. Speriamo quindi che sia stato l’anno zero e che dopo aver dato l’esempio questo spazio con così grandi potenzialità sia utilizzato per finalità analoghe anche in altre occasioni». Circa 350 atleti hanno infatti dormito nel Padiglione D, messo a disposizione dalla Camera di Commercio di Gorizia. Grazie alla collaborazione con la Brigata Pozzuolo e la Protezione civile regionale vi sono state installate le brandine, oltre a un’area relax e una zona ristoro.

I risultati
Queste le classifiche delle varie discipline:

Basket U14: 1. Ardita, 2, Kos Celovel, 3. 3S Cordenons, 4. Nova Gorica.

Basket U16: 1. Kos Koper, 2. 3S Cordenons, 3. Falconstar, 4. Usg, 5. Nova Gorica.

Volley U14: 1. Energym Breams, 2. Arcobaleno Marvica, 3. Brukl, 4. Val di Non.

Volley U17: 1. Nova Gorica, 2. Ok Koper, 3. Ok Ankaran, 4. Wildcats, 5. Union Jesolo, 6. Minerva, 7. Tricesimo, 8. Bruckl, 9. Skofja Loka, 10. Val di Non.

Pallamano U15: 1. Pallamano Trieste, 2. Nova Gorica, 3. Jolly Campoformido.

Pallamano U17: 1. Rk Nova Gorica, 2. Rk Ajdovscina, 3. Oderzo, 4. Jolly Campoformido, 5. Ponte di Piave.

Rugby U16 M: 1. Bagnaria Arsa, 2. Lubiana, 3. Fogliano.

Rugby U16 F: 1. Fogliano, 2. Bagnaria Arsa, 3.  Udine, 4. Tarvisio, 5. Gemona, 6. Azzano Decimo, 7. Gorizia.

Rugby seniores M: 1. Gorizia, 2. San Michele al Tagliamento.

Tennis U12 misto: 1. Palmanova A, 2. Palmanova B, 3. Asd Tennis Campagnuzza, 4. Opicina, 5. Roveredo A, 6. Roveredo B.