15 dicembre 2017
Aggiornato 12:30
Il 23 cambio di comandante

Accordo tra Fanfara della Brigata Pozzuolo e Conservatorio di Trieste

I musicisti della Brigata insegneranno ai ragazzi e questi ultimo potranno esibirsi durante le manifestazioni della Pozzuolo durante l'anno

Accordo Brigata Pozzuolo - Conservatorio Tartini (© )

GORIZIA - Il Conservatorio di musica ‘Giuseppe Tartini’ di Trieste si apre all’Esercito con un’importante convenzione con la Brigata di cavalleria ‘Pozzuolo del Friuli’ di Gorizia.
Nei prestigiosi saloni del ‘Tartini’ è stata firmata una convenzione quadro con la quale i musicisti della Fanfara della Brigata di cavalleria ‘Pozzuolo del Friuli’ di Gorizia, parteciperanno alle masterclass dei dipartimenti di strumenti a fiato e percussioni del Conservatorio e ai seminari organizzati nel corso dell’anno, con trattamento paritario agli studenti interni.
La ‘Pozzuolo del Friuli» a sua volta ospiterà e fornirà, in occasione di proprie manifestazioni, eventi, ricorrenze, concerti eseguiti da singoli o formazioni del conservatorio e, compatibilmente con le proprie disponibilità, supporto logistico al ‘Tartini’ per lo svolgimento di queste iniziative.

La firma della convenzione è avvenuta tra il Direttore Vicario del ‘Tartini’ Roberto Turrin e il Comandante della ‘Pozzuolo’, generale di brigata Domenico Pace.
L’iniziativa entra nel quadro della politica di collaborazione intrapresa dalla Grande Unità goriziana con gli enti e istituzioni presenti sul territorio, mediante lo scambio di beni e servizi, e nell’ambito del svolgimento di attività di formazione continua e aggiornamento del personale militare.

Un accordo che anticipa il del comandante della Brigata di Cavalleria, in programma venerdì 23 ottobre alle 10.45 nei saloni del circolo unificato della Caserma «Federico Guella» in piazza Cesare Battisti
Al generale di brigata Domenico Pace subentrerà il parigrado Ugo Cillo proveniente dall’Ufficio di Gabinetto del Ministro della Difesa e già comandante del Reggimento Lagunari ‘Serenissima’.