15 dicembre 2017
Aggiornato 13:00
Doppio appuntamento

Il 'Nuovo Corso' della domenica a Monfalcone

Alle 11 del mattino letture e musica con Elena Fedel (che legge le sue poesie) e Claudio Cojaniz (che accompagna con improvvisazioni pianistiche). Alle 18 musica classica con il chitarrista Daniel Stachoviak

Daniel Stachowiak (© )

MONFALCONE - Domenica 25 ottobre, a Monfalcone, presso ‘Il Carso in Corso’, l'associazione culturale ‘Nuovo Corso’ presenta il primo doppio appuntamento - a ingresso libero - delle attività 2015-16 (il primo di una lunga serie che proseguirà fino alla primavera del prossimo anno).
Alle 11 un incontro intimo e suggestivo con Elena Fedel (scrittrice e poetessa) che presenta - con le sue stesse letture - il lavoro di racconti e poesie edito da Campanotto: ‘Un bel titolo. Da anni appeso al mio frigo’. Un libro intimo e intenso, nato dall'urgenza dell'autrice di comunicare a se stessa e agli altri la visione di un mondo con ‘occhi diversi’. Un volume piccolo ma denso, che racconta vissuti dolorosi, a volte confusi ma sempre pieni di vita. Le emozioni della lettura sono rese ancora più toccanti dall'intervento di Claudio Cojaniz: il pianista friulano, ben noto al pubblico monfalconese, vulcanico e appassionato interprete tra jazz, classica e blues, affianca e sostiene le letture di Elena con le sue improvvisazioni live.

Alle 18 il secondo appuntamento è con la musica classica, per la cura di Stefano Sacher: già apprezzato ospite a Monfalcone, torna al Carso in Corso il giovane chitarrista polacco-americano Daniel Stachowiak che propone ‘Beyond Torroba’, un concerto interamente dedicato al repertorio spagnolo tra Otto e Novecento. I brani in programma sono tratti dai cataloghi di autori poco noti, ma responsabili di pagine entusiasmanti: Jaime Pahissa, Andrés Isasi, Salvador Bacarisse, Óscar Esplá ed altri.

Stachowiak è diplomato ’cum laude’ al Conservatorio Tartini, alumnus al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico e specializzato all'Oxford University in chitarra e liuto; oggi è docente presso il Buckinghamshire Music Service e concertista con carriera internazionale.