16 dicembre 2017
Aggiornato 23:30
Il via libera

Sarà demolito entro Natale l'edificio pericolante di via Morelli

Okay della Soprintendenza, lavori entro qualche settimana. Servono ora i pareri - ma è quasi una formalità - di Azienda sanitaria e Arpa

Lo stabile di via Morelli che sarà demolito (© )

GORIZIA - Sarà demolito il fatiscente edificio di via Morelli, le cui precarie condizioni avevano suggerito già lo scorso marzo al Comune di chiudere l'arteria che collega via Oberdan a via Crispi. L’autorizzazione della Soprintendenza - dopo un lavoro di diplomazia durato mesi - è arrivata venerdì scorso, «alle 14.40», come ha precisato il sindaco Ettore Romoli. «Se avremo la certezza di riuscire a sistemare l’area entro Natale, in tre settimane entreremo in azione - ha indicato il sindaco -, altrimenti la ditta che sarà individuata opererà subito dopo le feste». Costo dell’operazione 15 mila euro, che il Comune anticiperà salvo poi insinuarsi nel passivo del fallimento della Sweet, proprietaria dell'immobile. Prima di arrivare alla demolizione, sarà necessario avere l'okay dell'Azienda per l'assistenza sanitaria e dell'Arpa, per le emissioni sonore. 

 

(© )

(© )

(© )