16 dicembre 2017
Aggiornato 10:00
Escursioni organizzate

Alla scoperta delle bellezze dell'Isonzo

Domenica 15 maggio il naturalista Paolo Utman guida l'esperienza nella riserva naturale della foce del fiume abitata da oltre 200 specie di uccelli

Uno dei paesaggi che circondano il fiume Isonzo (© Shutterstock | Michael Thaler)

SAN CANZIAN - L'Isonzo è un fiume straordinario, eppure pochi ne conoscono da vicino le sue bellezze e anche i suoi problemi. Per questo, grazie al contributo della Fondazione Carigo, le associazioni Ambiente 2000, Ass. Ambientalista Eugenio Rosmann, Fiume Isonzo e Legambiente propongono escursioni alla scoperta delle bellezze del fiume che attraversa la regione.

L'escursione di domenica 15 maggio partità alle 9 da San Canzian d'Isonzo con partenza da via Marcorina bivio via Fratelli Bandiera. Come destinazione è stata scelta la golena dell'Isonzo in località Marcorina, nel comune di San Canzian. In questo tratto fluviale si vede il passaggio tra l'alta pianura caratterizzata da terreni permeabili alla bassa con terreni argillosi, la presenza di risorgive e opere di bonifica idraulica. Nella zona, compresa nella rete Natura 2000 e nella Riserva Naturale della Foce dell'Isonzo, potranno essere osservate oltre 200 specie di uccelli.

La guida, il naturalista Paolo Utmar, descriverà la natura della zona portando in evidenza le problematiche legate alla compatibilità tra agricoltura, attività del tempo libero e conservazione dell'ambiente fluviale.

Per informazioni e prenotazioni: 338 6371328