16 dicembre 2017
Aggiornato 10:00
Inaugurazione giovedì 19 maggio

BastAmianto: a Monfalcone la mostra itinerante

Fino al 29 maggio al Palazzetto veneto di via Sant'Ambrogio, esposizione di pannelli, fotografie e materiali per informare sul problema dell'amianto

MONFALCONE - Sarà inaugurata giovedì prossimo, 19 maggio, la mostra fotografica itinerante 'Bastamianto', ospitata nel Palazzetto veneto di via Sant'Ambrogio a Monfalcone (Gorizia) fino al prossimo 29 maggio.

La mostra è composta da testi su pannelli, fotografie, schemi disegnati e materiali contenenti amianto confezionati in modo da impedire la diffusione delle fibre nell'aria. L'obiettivo è quello di trasmette informazioni scientifiche e notizie in modo da informare il pubblico, in maniera semplice ed efficace ma senza creare allarmismo.

Nella mostra di Monfalcone, all'allestimento originale verranno aggiunti alcuni pannelli relativi alla situazione del Friuli Venezia Giulia, in particolare del territorio monfalconese e triestino, dove la questione amianto è particolarmente sentita.

Ideata nel 1990 dal curatore Stefano Silvestri e presentata per la prima volta nel 1991 a Firenze, la mostra è organizzata dalla Commissione regionale amianto in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Monfalcone, la Provincia di Gorizia, la sezione monfalconese dell'Associazione esposti amianto, l'Azienda per l'assistenza sanitaria n. 2 'Bassa Friulana - Isontina', l'Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica della Toscana, la sezione di Firenze della Lega italiana per la lotta contro i tumori e Cgil, Cisl e Uil del Fvg.