24 novembre 2017
Aggiornato 01:00
Rassegna enogastronomica

Ein Prosit Grado, cucine stellate e vini regionali

Dal 22 al 24 luglio, la localitą offrirą oltre 40 appuntamenti con il gusto, tra incontri, cene con le pił importanti stelle Michelin e degustazioni di vino sulla Diga Nazario Sauro

Dal 22 al 24 luglio, Ein Prosit Grado, evento enogastronomico dedicato ai vini del Fvg (© Fabrice Gallina)

GRADO - Prima edizione di Ein Prosit Grado, dal 22 al 24 luglio 2016: la rassegna enogastronomica che richiama migliaia di appassionati e gourmand da tutta Italia e dalle località oltre confine, in primis da Austria, Slovenia e Croazia. «Il Comune di Grado è onorato di poter ospitare sul proprio territorio – afferma il vicesindaco Matteo Polo – la prima edizione di Ein Prosit, un evento che nel Tarvisiano è arrivato già alla sua diciottesima edizione distinguendosi per la qualità della proposta enogastronomica. Un evento di livello che ben si sposa con la bellezza del nostro territorio.» Momento principale della manifestazione sarà la mostra-assaggio di sabato 23 e domenica 24 luglio che si terrà sulla Diga e il Lungo Mare Nazario Sauro. Dalle 18.30 alle 24 i visitatori potranno assaggiare quattro tipologie di vino bianco, fermo o spumantizzato, presentate da ogni azienda e abbinate varie specialità gastronomiche. Ci sarà anche un piccolo spazio dedicato ad alcuni ristoratori selezionati della zona che offriranno la propria versione di fritto, spiedino e panino. Più di quaranta gli appuntamenti complessivi di assoluto livello che saranno proposti nelle tre giornate, tra cene stellate, degustazioni guidate (presso l’Hotel Astoria e l’Hotel Alla Spiaggia di Grado) ed incontri con 80 tra i più importanti produttori del panorama enogastronomico italiano ed internazionale.

Gli itinerari del gusto con gli chef stellati
Da venerdì 22 a domenica 24 luglio, oltre 10 stelle Michelin saranno protagoniste degli ‘Itinerari del Gusto’, le cene in programma in alcuni dei ristoranti gradesi con alcuni dei più affermati chef del panorama italiano e internazionale. I grandi cuochi proporranno il meglio della loro cucina abbinandola ai vini del Friuli Venezia Giulia. Tra i nomi, Davide Scabin (recentemente inserito nella «The World’s 50 best», l’Oscar della cucina mondiale che lo ha premiato tra i primi 50 chef al mondo), Klugmann e Costardi Bros, Alessio Devidè (Osteria Altran), Andrea Canton del Ristorante alla Primula, Wicky Priyan con pesce crudo e sushi e l’emergente Hirohiko Shoda. Il programma completo è consultabile sul sito www.einprosit.org