19 novembre 2017
Aggiornato 00:00
Onore ai caduti

Esercito, 1200 allievi radunati a Redipuglia

Dalle scuole militari di Torino, Modena e Viterbo per il tributo al Sacrario. Per tutto il mese di luglio i giovani soldati in visita in Fvg

Esercito a Redipuglia, omaggio dagli allievi dell'accademia sotto la guida del Generale Battisti (© Adobe stock | meanmachine77)

REDIPUGLIA – Il Sacrario ha visto la partecipazione di milleduecento allievi delle Scuole militari dell'Esercito per gli onori militari ai Caduti. Provenienti dalla Scuola di Applicazione di Torino, dall'Accademia Militare di Modena e dalla Scuola Sottufficiali di Viterbo, i giovani in divisa sono stati accompagnato dai rappresentati delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma. La cerimonia fa parte dell'esercitazione 'Una Acies' che per il mese di luglio vede milleseicento donne e uomini dell'Esercito impegnati in regione. Come riferito dall'Ansa, a deporre la corona di alloro è stato il generale di corpo d'armata Giorgio Battisti, comandante per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell'Esercito. «Difficile parlare in questo sacro luogo di fronte a centomila dei nostri ragazzi che cento anni fa hanno sacrificato la loro vita per l'Italia - ha detto Battisti - sicuramente è un momento di grande emozione ricordare questi giovani che, mantenendo fede al giuramento prestato, sono caduti per l'Italia, per la sua libertà e per il Paese che oggi noi abbiamo e dove noi viviamo. Ritengo che questi centomila soldati, uniti a migliaia di soldati austriaci, debbano essere sempre di esempio per tutti noi».