19 novembre 2017
Aggiornato 00:00
Celebrazioni a Doberd˛ del Lago

Corpo forestale: annunciata l'assunzione di 10 nuove guardie

Il Cfr mantiene salda la sua autonomia: nuove risorse dalla graduatoria approvata nel 2008 e assorbimento nell'organico del personale delle ex Polizie provinciali

DOBERDÒ DEL LAGO - A breve l'assunzione di 10 nuove guardie forestali in Friuli Venezia Giulia dalla graduatoria approvata nel 2008, ma tuttora valida. Lo ha annunciato l'assessore regionale alle Risorse agricole e forestali, Cristiano Shaurli, intervenendo alla celebrazione di San Giovanni Gualberto, patrono dei forestali d'Italia, tradizionale appuntamento che quest'anno si è svolto nel Centro visite della Riserva naturale regionale Laghi di Doberdò e Pietrarossa. Qui il precedente approfondimento.  
«I dieci nuovi agenti entro poche settimane inizieranno il corso di formazione che li introdurrà a pieno titolo nel Corpo forestale regionale», ha specificato Shaurli, elencando poi una serie di novità che nell'ultimo anno hanno riguardato l'assetto organizzativo del Corpo. La più rilevante è l'assorbimento del personale delle ex Polizie provinciali nell'organico regionale, ai sensi della legge regionale sul riordino delle funzioni delle Province in materia di vigilanza ambientale, forestale, ittica e venatoria. Contestualmente Shaurli ha ribadito che »l'indipendenza dei Corpi forestali delle Regioni è un fatto ora sancito dalla normativa statale vigente». Il Cfr, dunque, mantiene la sua autonomia «non tanto e non solo in ragione delle previsioni dello Statuto della Regione, ma proprio perché è uno dei simboli dell'Autonomia regionale».