25 settembre 2017
Aggiornato 15:00
Scalo Trieste-Ronchi dei Legionari

Accordi presi tra Enac e Aeroporto Fvg

L'Ente nazionale per l'aviazione civile e la società di gestione hanno stipulato il contratto di programma. Il piano investimenti 2016-2019 prevede una spesa di 38,9 milioni di euro

Aeroporto: firma del contratto di programma. Incontro Aeroporto Fvg con Alessio Quaranta, direttore generale dell'Enac (© pixabay.com)

RONCHI DEI LEGIONARI – Enac e Aeroporto Fvg Spa hanno stipulato il Contratto di programma: già deliberato dal Cda dell'ente, il direttore generale dell'Enac (Ente nazionale per l'aviazione civile), Alessio Quaranta e il legale rappresentante della Aeroporti Fvg, Marco Consalvo, hanno firmato ieri. Il programma si svilupperà nel quadriennio 2016-2019 e il piano d'investimenti sarà pari a 38,9 milioni di euro, di cui 25,2 milioni di euro autofinanziati dalla società. Tra gli interventi alle infrastrutture spiccano nel programma la riqualificazione del terminal, quella delle strutture di volo e la realizzazione di un polo intermodale. Il contratto regola e controlla il rapporto concessorio e gli impegni assunti dalla società di gestione dell'aeroporto di Trieste-Ronchi, oltre a disciplinare gli obettivi di qualità e di tutela ambientale.