23 settembre 2017
Aggiornato 06:00
Un fenomeno in aumento

Due nomadi arrestati per tentato furto a Fossalon

Hanno spaccato il vetro dell’auto in sosta di due turisti tedeschi. Lo zaino, sottratto, è stato recuperato dai carabinieri dopo l’arresto. Chi li riconosce e pensa di essere stato derubato, deve chiamare il 112

MONFALCONE - Hanno rubato gli zaini a due turisti tedeschi, infrangendo il vetro della loro auto con la punta di un trapano. Colti quasi sul fatto due nomadi di 43 anni: M. H. e di P. B., ora in arresto per mano dei carabinieri di Monfalcone. Due soggetti provenienti da Udine. 

I due malviventi sono stati visti nella zona di Fossalon (Grado) mentre si aggiravano in macchina intorno a delle auto in sosta. Notando atteggiamenti sospetti, le autorità li hanno fermati (dopo un inseguimento in auto), e in seguito a una perquisizione hanno rinvenuto lo zaino da poco rubato da una vettura con targa tedesca.

Accadeva il 29 ottobre, in occasione di un servizio di sorveglianza straordinaria del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Monfalcone, volto ad arrestare l’aumento di furti nelle autovetture in sosta.
Chi li riconosce (per questi i carabinieri hanno diffuso le loro foto) e ha il sospetto di essere stato derubato da queste due persone deve chiamare subito il 112.