20 novembre 2017
Aggiornato 20:00
risposte più efficienti

Salute, Al Pronto soccorso di Gorizia è stato incrementato il personale

La risposta di Telesca a Ziberna: i tempi di attesa al pronto soccorso di Gorizia non sono i più critici in regione, grazie anche all'incremento di personale avvenuto già lo scorso anno per rispondere al meglio alle esigenze dei pazienti che si rivolgono al servizio

La risposta di Telesca a Ziberna: proprio lo scorso anno è stato incrementato l'organico dei medici in servizio al pronto soccorso (© Diario di Gorizia)

GORIZIA - I tempi di attesa al pronto soccorso di Gorizia non sono i più critici in regione, grazie anche all'incremento di personale avvenuto già lo scorso anno per rispondere al meglio alle esigenze dei pazienti che si rivolgono al servizio. Lo ha affermato l'assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca rispondendo all'interrogazione proposta dal consigliere regionale Rodolfo Ziberna (Forza Italia) sull'argomento.

Nel fornire i dati riguardanti gli accessi al pronto soccorso, Telesca ha evidenziato che nel 2016 coloro che hanno usufruito del servizio sono stati 20 mila 202, di cui 6 mila 333 persone nella fascia di età 65/85 anni e 2 mila 047 nella fascia 86/110 anni. Dando risposta poi sui tempi medi di attesa, il codice rosso è di 6 minuti, mentre per il giallo 28 minuti. Infine per i codici verde e bianco i tempi di attesa sono stati nel 2016 rispettivamente di 1 ora e 29 minuti e 1 ora e 45 minuti.

«Per quanto riguarda il personale - ha detto Telesca rispondendo a Ziberna - proprio lo scorso anno è stato incrementato l'organico dei medici in servizio al pronto soccorso, per dare risposte più efficienti alle esigenze dei pazienti. A ciò si aggiunge il fatto che si sta concludendo il concorso per l'individuazione del nuovo direttore del Pronto soccorso. Figura che - una volta in servizio - assumerà direttamente anche la responsabilità di valutare l'organizzazione del personale».