29 maggio 2017
Aggiornato 09:30
19 e 26 marzo mattina e pomeriggio

Domenica aperti il Palazzo Coronini e lo spazio espositivo Messerschmidt

Il nuovo spazio espositivo dedicato allo scultore tedesco Franz Xaver Messerschmidt sarà visibile per due domeniche; una buona occasione per chi desidera saperne di più sulle 'teste di carattere' dell'eccentrico artista, che sono le uniche in mostra in Italia

Domenica aperti il Palazzo Coronini e lo spazio espositivo Messerschmidt (© Area 12 Comunicazione)

GORIZIA - Anche a marzo Palazzo Coronini e il nuovo spazio espositivo dedicato allo scultore tedesco Franz Xaver Messerschmidt saranno visibili la domenica. Una buona occasione per chi desidera saperne di più sulle 'teste di carattere' dell'eccentrico artista, che sono le uniche in mostra in Italia e che accomunano la storica dimora di viale XX Settembre a sedi espositive prestigiose come il Louvre di Parigi, il Victoria e Albert Museum di Londra, il Paul Getty di Los Angeles, il Belvedere di Vienna, la Liebieghaus Skulpturensammlung di Francoforte.

App per orientarsi nella visita
Il Palazzo e lo spazio espositivo saranno aperti appunto domenica 19 e domenica 26 dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, con la possibilità di usare la nuovissima app per smartphone e tablet grazie al wi-fi attivato all’interno della villa. L’applicazione, scaricabile gratuitamente, consente di organizzarsi in modo autonomo la visita, seguendo il percorso proposto o personalizzandolo secondo le proprie preferenze. Forte di una grafica accattivante e intuitiva, la app è stata sviluppata nel laboratorio di ricerca Sasweb (Web Semantico, Adattivo e Sociale) diretto da Antonina Dattolo, attivo nel Centro Polifunzionale di Gorizia dell’Università degli studi di Udine. L’innovativo strumento è stato costruito in modo da permettere ai visitatori di approfondire la storia della villa e il contenuto delle sue sale: per oggetti e opere d’arte sono consultabili schede sia tecniche che descrittive di facile fruizione, inoltre la app consente di personalizzare la visita a seconda delle preferenze attraverso le diverse categorie di manufatti.