24 settembre 2017
Aggiornato 01:30
posti di lavoro per disoccupati

Dieci assunzioni nei cantieri comunali

Domande presentabili da mercoledì 19 aprile fino a venerdì 5 maggio. Selezione attraverso i Centri per l’impiego

Dieci assunzioni nei cantieri comunali (© Adobe Stock)

GORIZIA - Dieci nuovi posti di lavoro (a termine) per disoccupati. Un’offerta occupazionale resa possibile dal nuovo progetto del Comune di Gorizia, sfruttando la normativa regionale sull’attivazione dei cantieri di lavoro. La nuova proposta riguarda nello specifico attività da svolgersi nell’ambito del Servizio interventi manutentivi del Comune. Si tratta di incarichi della durata di sei mesi, finanziati da contributi regionali relativamente al progetto Cantieri di lavoro. Per accedervi è prevista una selezione attraverso i Centri per l’impiego, alla quale ci si potrà iscrivere a partire da mercoledì 19 aprile. Il termine ultimo per presentare le domande è fissato in venerdì 5 maggio.

Requisiti
La delibera approvata dalla giunta esplicita i requisiti per parteciparvi. Bisogna prima di tutto dimostrare l’effettivo stato di disoccupazione (da almeno sei mesi), non usufruire di ammortizzatori sociali o pensioni ed essere inseriti nelle liste di disponibilità previste dalla legge. I lavoratori verranno successivamente individuati tra i domiciliati nel Comune di Gorizia o nell’area territoriale di competenza del Centro per l’impiego e, in subordine, tra i residenti in altre località della regione.
I soggetti che saranno selezionati manterranno in ogni caso lo stato di disoccupazione per tutta la durata dell’incarico, nello svolgimento del quale si occuperanno di attività di manutenzione del verde pubblico e delle aree di interesse cittadino come strade, marciapiedi o altre strutture pubbliche.