23 settembre 2017
Aggiornato 05:30
7^edizione dedicata alla donna

Scade il 15 maggio il Secondo Concorso Internazionale di Poesia "Blue Notte Gorizia Festival"

Oltre al premio in denaro, in palio anche la possibilità di sentir lette e recitate le proprie poesie durante il festival al Parco Basaglia di Gorizia. Il concorso in scadenza è aperto ai poeti di tutte le nazionalità e accoglie poesie in italiano, sloveno, friulano e tedesco

Ospite d'onore a Gorizia al Secondo Concorso Internazionale di Poesia "Blue Notte Gorizia Festival" è Brigitte Yoboue (© Blue Notte Gorizia Festival)

GORIZIA - Mentre cresce l'attesa per scoprire il palinsesto completo della settima edizione di 'Blue Notte Gorizia Festival' (kermesse musicale culturale attesa per il prossimo luglio), gli organizzatori ricordano che lunedì 15 maggio scadono i termini per partecipare al Secondo Concorso internazionale di Poesia inserito nel contesto del Festival. I poeti e gli artisti interessati possono inviare i loro lavori via e-mail a Contea Società Cooperativa Sociale Onlus, organizzatrice della manifestazione. (contea@consorzioilmosaico.org). Il concorso in scadenza è aperto ai poeti di tutte le nazionalità e ammette poesie in italiano, sloveno, friulano e tedesco. Il regolamento e il modulo di iscrizione sono a disposizione sul sitowww.bluenottegorizia.com. I vincitori riceveranno premi in denaro e le migliori poesie verranno lette durante le giornate clou del festival, attese al Parco Basaglia di Gorizia (come già accade da sei anni) in luglio. 

Edizione 2017 dedicata alla donna
Anche quest'anno le tematiche che il concorso propone sono in stretta relazione con il fil rouge che conduce l'intero 'Blue Notte Gorizia Festival' : in questo caso al centro delle poesie dovrà essere la figura femminile, in particolare 'La donna nelle sue forme di emancipazione'. 
'Blue Notte Gorizia Festival' guarda a una figura femminile come risorsa per la comunità, per un miglioramento delle condizioni umane e culturali dell’intera collettività. La visione della donna che viene affrontata è quella che - in tutte le società del mondo - in diversi campi ha dedicato la vita ed il proprio impegno quotidiano all’affermazione di valori fondamentali del vivere civile. 

Ospite d'onore Brigitte Yoboue
Il personaggio scelto come ospite d'onore a Gorizia durante il festival 2017 è, infatti, Brigitte Yoboue, un’ivoriana che con il suo operato è stata capace di emancipare centinaia di donne africane. In Costa d’Avorio Brigitte ha avviato una filiera agroalimentare per la produzione e la commercializzazione della manioca, ha fondato delle scuole di tessitura e avviato degli atelier di cucito; si occupa inoltre della gestione di 3 centri di salute per le cure di prime necessità. È inoltre levatrice ed è accanto a tutte le donne in difficoltà. Brigitte sarà a Gorizia per raccontare la propria storia e quella di Progres Universel, l’Ong da lei fondata, ma anche per far conoscere da vicino l’arte dei batik, una delle massime espressioni artistiche africane.