17 agosto 2017
Aggiornato 05:30
in friulano e inglese

La Mostra: “Friulano, lingua dell’Europa” esposta a Cormòns in occasione della Fieste de Viarte

Farà tappa a Cormòns, a partire da domenica 21 maggio 2017 e resterà aperta fino al 1 giugno, nell’ingresso di Palazzo Locatelli, sede del Municipio. Composta da 14 pannelli, illustra la storia, la cultura, la comunicazione e la politica linguistica attuata nel territorio friulanofono della regione

La Mostra: “Friulano, lingua dell’Europa” esposta a Cormòns in occasione della Fieste de Viarte (© Arlef)

CORMONS - La Mostra: 'Furlan, lenghe de Europe', promossa dall’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane) e curata dal direttore dell’Agenzia, William Cisilino, farà tappa a Cormòns, a partire da domenica 21 maggio 2017, quando sarà aperta al pubblico in occasione della 'Fieste de Viarte', dalle 10 alle 20. Dopo Bruxelles, dove è stata presenta per la prima volta, Teramo, Udine, Sappada (dove è rimasta esposta in occasione della Fieste de Patrie dal Friûl) e l’esposizione a Mereto di Tomba in occasione della Setemane de Culture Furlane, ora la Mostra viene proposta nella località del Friuli goriziano. Composta da 14 pannelli (con testi in friulano e in inglese), illustra la storia, la cultura, la comunicazione e la politica linguistica attuata nel territorio friulanofono della regione.

Esposta all’ingresso di Palazzo Locatelli, sede del Municipio (piazza 24 Maggio 22), la Mostra è visitabile (gratuitamente) fino al 1 di giugno, nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle 10.30 alle 13 e, il lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 18; il sabato dalle 10 alle 12.