15 dicembre 2017
Aggiornato 11:00
sistema creditizio e servizi bancari

Lezioni di educazione finanziaria al Polo liceale sloveno di Gorizia

La Banca Popolare di Cividale prosegue il suo impegno formativo nel progetto ministeriale di alternanza scuola-lavoro: avviato un corso di educazione finanziaria articolato in 4 lezioni di due ore ciascuna riservato alle classi terze

Lezioni sul sistema creditizio e sui servizi bancari al Polo liceale sloveno di Gorizia (© Banca Popolare di Cividale)

GORIZIA – Al Polo liceale sloveno di Gorizia 'Gregorčič –Trubar' è stato avviato un corso di educazione finanziaria articolato in 4 lezioni di due ore ciascuna riservato alle classi terze in collaborazione con la Banca Popolare di Cividale. Agli incontri, che rientrano nel progetto ministeriale di alternanza scuola-lavoro, vi aderiscono 21 studenti che seguono con interesse i temi trattati da Livio Ro¸ič, dipendente dell’istituto di credito friulano, relativi a vari aspetti del sistema creditizio e dei principali servizi bancari: dal ruolo della BCE al rapporto fiduciario banca-cliente, dai pagamenti elettronici alle varie tipologie di investimento, dai titoli di Stato all’internet banking, dalla guida al conto corrente all’apertura di mutui e prestiti. Uno spettro ampio di argomenti il cui lato teorico e pratico viene esposto in forma divulgativa affinché i giovani possano avere una prima alfabetizzazione in campo finanziario oggi sempre più necessario per approcciarsi correttamente con le banche e i servizi offerti.

La Popolare di Cividale è da molto tempo impegnata in questo settore formativo che la stessa ABI incoraggia e sostiene: l’annuale giornata regionale del risparmio, corsi tenuti in scuole e sodalizi come l’università della terza età, stage in banca di giovani studenti sono le modalità con cui la banca cividalese si adopera nel campo dell’educazione finanziaria utilizzando figure specialistiche del proprio personale che si prestano a ciò anche fuori dal normale orario di lavoro.