23 ottobre 2017
Aggiornato 22:30
iniziative fino a fine anno

90 anni di Panzano: il documentario della Regione Fvg ricostruisce la storia

A fare da filo conduttore l'attore Massimo Somaglino, che accompagna lo spettatore nel racconto per immagini della storia dei fratelli Cosulich, gli armatori originari dell'isola di Lussino che nel 1908 fondarono il cantiere navale di Monfalcone e realizzarono attorno alla fabbrica un grande quartiere per le proprie maestranze

90 anni di Panzano: il documentario della Regione Fvg ricostruisce la storia (© Regione Friuli Venezia Giulia)

GORIZIA - È stato presentato a Monfalcone il documentario 'Dal mare, alle navi, alle case. Panzano città giardino del cantiere di Monfalcone, realizzato dalle produzioni televisive dell'Agenzia Regione Cronache (Arc) della Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune di Monfalcone'. La proiezione, a cui hanno preso parte anche il sindaco Anna Cisint e il consigliere regionale Diego Moretti, si è tenuta nell'ex albergo Impiegati (Palace Hotel) in via Cosulich, nel luogo dove esattamente 90 anni fa fu inaugurato il quartiere di Panzano.

 

A fare da filo conduttore del documentario è l'attore Massimo Somaglino, che accompagna lo spettatore nel racconto per immagini della storia dei fratelli Cosulich, gli armatori originari
dell'isola di Lussino che nel 1908 fondarono il cantiere navale di Monfalcone e realizzarono attorno alla fabbrica un grande quartiere per le proprie maestranze, una vera città nella città,
autosufficiente, capace di ospitare 5 mila abitanti e dotata di tutti i servizi, dagli alberghi per gli operai e gli impiegati celibi al teatro e agli impianti sportivi. I Cosulich organizzarono inoltre, per gli abitanti di Panzano, un'ampia gamma di attività dopolavoristiche, culturali, ricreative e sportive.

Il film contiene fra l'altro una ricostruzione in realtà virtuale delle varie fasi di realizzazione del quartiere e del teatro, andato distrutto durante il secondo conflitto mondiale, con le tele realizzate dal pittore Vito Timmel che sono state invece recuperate e restaurate. Vengono inoltre proposte immagini del tutto inedite di Panzano realizzate con il drone, mentre le testimonianze di vita vissuta degli abitanti sono interpretate da giovani attori. Il quartiere di Panzano, che è stato oggetto in questi ultimi anni di un'ampia opera di recupero e valorizzazione grazie anche ai finanziamenti previsti da un'importante legge regionale (28/1995), costituisce uno dei più importanti e interessanti esempi in Italia, per dimensioni e servizi offerti, di intervento urbanistico e sociale di un'impresa a favore dei propri dipendenti.

La proiezione in anteprima del documentario realizzato da Agenzia Regione Cronache si inserisce nell'ambito di una serie di iniziative del Comune di Monfalcone per ricordare i 90 anni del
quartiere, in programma da qui alla fine dell'anno (mostre, iniziative per la cittadinanza e per le scuole) in coincidenza con l'imminente inaugurazione del MuCa (Museo della Cantieristica) ospitato nell'ex Albero Operai di Panzano, che si terrà il 17 giugno prossimo.

Il filmato - sceneggiatura e testo sono di Mariolina Errico, Paolo Fragiacomo e Giorgio Gregorio che ha curato anche fotografia e regia, musiche originali di Giorgio De Santi - verrà
trasmesso dalla Rai 3 regionale domenica 18 giugno alle 10.30 e in replica sulla Terza rete bis mercoledì 21 giugno alle 21.50. Successivamente verrà presentato al pubblico e alle scuole
al teatro di Monfalcone venerdì 13 ottobre e sarà disponibile su supporto dvd a titolo gratuito per scuole, associazioni, biblioteche, ed enti su richiesta presso gli uffici relazione con
il pubblico della Regione nei quattro capoluoghi e a Tolmezzo.