21 ottobre 2018
Aggiornato 03:30

Si apre la terza edizione del Festival del Giornalismo di Ronchi dei Legionari

Dopo il taglio del nastro, alle 20 inaugurazione della mostra fotografica di Giovanni Montenero "La violenza dell'informazione" e il primo momento di confronto "Per la seconda generazione. Confini". Saranno presenti Barbara Gruden (Tg3), Alessandra Zigaina (Tg3) Toni Capuozzo (Tg4), Alessandro Marco Magno (scrittore e giornalista) , Sergio Canciani (scrittore e giornalista)
Si apre la terza edizione del Festival del Giornalismo di Ronchi dei Legionari alla quale sarà presente anche Barbara Gruden (Tg3)
Si apre la terza edizione del Festival del Giornalismo di Ronchi dei Legionari alla quale sarà presente anche Barbara Gruden (Tg3) (Associazione culturale "Leali delle Notizie")

RONCHI DEI LEGIONARI - Dopo l'anteprima con l'inaugurazione della mostra del fotografo triestino Giovanni Montenero nella sala espositiva Furio Lauri -Trieste Airport, che sarà presentata alle 18.30 dal giornalista Bruno Lubis alla presenza di Nataša Strlič, curatrice del Museo di storia contemporanea della Slovenia (MNZS-Muzej novejše zgodovine Slovenije) di Lubiana e di Davorin Devetak cultore e critico di fotografia per la stampa slovena locale, prenderà avvio mercoledì 14 giugno, la terza edizione del Festival del Giornalismo, organizzato dall'associazione culturale Leali delle Notizie di Ronchi dei Legionari.

Inaugurazione ufficiale
Nella suggestiva piazzetta Francesco Giuseppe I (alla spalle dell'Auditorium comunale e della storica Villa Vicentini Miniussi), alle 19.30 ci sarà l'inaugurazione ufficiale del Festival edizione 2017 e alle 20 sarà ancora protagonista il fotografo Giovanni Montenero che taglierà il nastro della mostra 'La violenza dell'informazione' con la presenza dei giornalisti Barbara Gruden (Tg3), Alessandra Zigaina (Tg3), Toni Capuozzo (Tg4), Alessandro Marco Magno (scrittore e giornalista), Sergio Canciani (scrittore e giornalista). Obiettivo di Montenero puntare l'attenzione sul suo lavoro e i suoi cambiamenti. Mostrandoci le sue foto della guerra nella ex Jugoslavia si chiede e ci chiede se la violenza, sia, a volte solo uno spettacolo per i media.

Primo incontro di discussione
Alle 21 seguirà il primo incontro di discussione del Festival, 'Per la seconda generazione. Confini'. Saranno protagonisti Francesco Della Putta, dottore di ricerca in Scienze Sociali, Valentino Aenoae sacerdote di origine rumena, moderati e introdotti da Laura Blasich, giornalista de Il Piccolo. L'incontro nasce da un progetto di studio sul fenomeno di immigrazione delle popolazioni del Bangladesh  a Monfalcone, promosso e organizzato dall'Associazione culturale Etra di Monfalcone e realizzato dalla giornalista Laura Blasich, e dalla fotografa Katia Bonaventura, coadiuvate da Roberto Franco e Beatrice Branca.

Il programma per giovedì
Giovedì 15 giugno, invece, si inizierà alle 17.30 con la presentazione del libro 'Gli oracoli della moneta' di Alberto Orioli vicedirettore de Il Sole 24 Ore, che dialogherà con il giornalista de Il Friuli, Hubert Londero. Alle 18.30 incontro 'A scuola di giornalismo, mestiere senza età' per parlare del sempre attuale e affascinante mestiere di giornalista, che vedrà protagonisti Giuseppe Scognamiglio e Giuliana Taranto di Radio Siani, Timothy Dissegna redattore della rivista 'Sconfinare', Gabriella Scrufari  coordinatore dell'inserto 'scuola' del Messaggero Veneto e referente del progetto 'In redazione con noi' e Silvia De Michielis giornalista de Il Friuli. Moderatore: Stefano Bizzi giornalista de Il Piccolo. Alle 20 primo Aperitivo Letterario con Marco Taboga, che presenterà il libro realizzato dopo una lunga esperienza di viaggio in Nepal e sarà presentato da Timothy Dissegna. Alle 21 l'incontro tutto al femminile 'La forza di una scelta', con protagoniste Federica Angeli giornalista di Repubblica, Chiara Giannini giornalisti de Il Giornale e Marina Cosi dell'associazione Giulia Giornaliste. Saranno moderate dalla giornalista Margherita Reguitti.