18 agosto 2017
Aggiornato 05:00
martedì 25 luglio alle 20.45

"Nei suoni dei luoghi": a Gorizia excursus nella storia della musica con il pianoforte di Konstandin Tashko

La serata che si svolgerà nella Sala del Conte del Castello vedrà protagonista il pianista rivelazione di questa edizione del Festival

"Nei suoni dei luoghi": a Gorizia excursus nella storia della musica con il pianoforte di Konstandin Tashko (© Associazione Progetto Musica)

GORIZIA - Appuntamento a Gorizia per la 19ma edizione del Festival musicale Nei Suoni dei Luoghi, organizzato dall'Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle Bcc del Fvg, il sostegno delle Fondazioni CRTrieste e Friuli e dei Comuni partecipanti. La serata, che avrà luogo martedì 25 luglio alle 20.45, nella Sala del Conte del Castello (Borgo Castello 36) della cittadina, vedrà protagonista il pianista, rivelazione di questa edizione del Festival, Kostandin Tashko. Alle 19 visita guidata al castello in collaborazione con Walkside Fvg (prenotazioni 0432 532330).

Musiche in programma
Il programma prevede musiche di Beethoven, Bartók, Rachmaninov, Chopin e Liszt: un autentico excursus nella storia della musica che parte dalle fondamenta beethoveniane, passando per uno dei capolavori di Chopin fino al '900 di Rachmaninov, includendo il gioco funambolico delle Reminiscenze lisztiane sul Don Giovanni, nelle quali il grande compositore accentua la cifra demonica e drammatica del capolavoro mozartiano.

Kostandin Tashko
Classe 1997, Kostandin Tashko ha completato i suoi studi musicali presso il liceo 'Jordan Misja' di Tirana, città in cui è nato, ed ora studia al Conservatorio 'G. Tartini' di Trieste nella classe di pianoforte del M° Teresa Trevisan, dopo aver passato l’esame di ammissione con il massimo dei voti. Nonostante la sua giovane età, Kostandin ha già tenuto concerti presso le più importanti sedi e festival in Albania, quali l’Università delle Arti di Tirana, il Teatro Nazionale, l’Opera House, il Festival Pianodrom di Tirana. Nel 2015 ha eseguito in prima assoluta al Festival Pianodorom la Sonata n° 3 'Skanderberg' del compositore albanese Aleksander Peci, rieseguendola poi a Pristina.
E’ stato premiato con alcuni primi premi in concorsi nazionali quali il 'Tirana Talent' (2011), l’Eeta- Albania (2007, 2011, 2013), il 'Chopin Piano Competition' (2010) e il 'Città di Palmanova' – Premio Filippo Trevisan (2014). Ha ricevuto anche numerosi premi in concorsi internazionali quali: I premio assoluto all’International Music Competition 'Ars Nova' a Trieste (2012), Il premio assoluto all’ International Piano Competition 'Città di Gorizia'  (2012), I premio assoluto all’International Piano Competition 'Interfest Bitola' in Macedonia (2012), II premio all’International Piano Competition 'Chopin Golden Ring' a Radovljica (Slovenia; 2012), quinto premio all’International Piano Competition 'Young Virtuoso' a Zagabria (2014).

Prossimo appuntamento
Prossimo appuntamento di Nei Suoni dei Luoghi a San Pier d’Isonzo a Villa Sbruglio Prandi (località Cassegliano), dopodomani, mercoledì 26 luglio alle 20.45 con Il Cantiere dell’Arte (Claudio Mansueti, direttore).

Per informazioni
Associazione Progetto Musica: www.neisuonideiluoghi.it - T. 0432 532330 – info@associazioneprogettomusica.org