14 dicembre 2017
Aggiornato 23:30
i tesori del mare

Va a pesca in mare di notte e trova un reperto di guerra

Nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 luglio, al largo di Grado, un pescatore ha recuperato un antico reperto bellico probabilmente risalente al periodo del secondo conflitto mondiale

Va a pesca in mare di notte e trova un reperto di guerra (© Adobe Stock)

GRADO - Nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 luglio, al largo di Grado, un pescatore uscito in mare ha recuperato un curioso bottino: nelle sue reti è rimasto impigliato un antico cannone di piccole dimensioni probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale (anche se la datazione non è stata ancora precisata). Come anticipato da il Gazzettino, il reperto è stato consegnato alla Capitaneria di Porto di Grado; al corrente del ritrovamento anche il Nucleo di tutela del patrimonio dei carabinieri del Friuli Venezia Giulia.