18 agosto 2017
Aggiornato 04:30
Fincantieri-Stx

Serracchiani, il Governo faccia sentire la sua voce

Fincantieri è un asset di livello mondiale e ha la possibilità, il diritto, il dovere, di cercare nuovi mercati, acquisire aziende per garantirsi nuove commesse e il mantenimento di standard di qualità della produzione e posti di lavoro

Serracchiani, il Governo faccia sentire la sua voce (© Regione Friuli Venezia Giulia)

GORIZIA - «Credo sia giusto che il Governo, come ha fatto finora il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, faccia sentire la propria voce».Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, in merito agli ultimi sviluppi della vicenda Fincantieri-Stx.

 

«Credo che in un contesto europeo nel quale il presidente francese, Emmanuel Macron, dice di essere presente a pieno titolo - ha commentato Serracchiani - si possano fare delle considerazioni diverse da quelle che sta avanzando la Francia e mi auguro che dal confronto tra i ministri, in programma nei prossimi giorni, giunga un risultato positivo». "Fincantieri è un asset di livello mondiale - ha evidenziato la presidente Fvg - e ha la possibilità, oltre che il diritto e il dovere, di cercare nuovi mercati, acquisire aziende per garantirsi nuove commesse e il mantenimento di standard di qualità della produzione e posti di lavoro».