17 agosto 2017
Aggiornato 05:30
a Grado

Bimbo friulano rischia di annegare all’arenile del Banco d’Orio

Il piccolo è stato salvato dalle manovre di soccorso praticate da un medico che, per sua fortuna, si trovava in quel luogo. Trasportato d’urgenza al Burlo Garafalo di Trieste, non sarebbe in pericolo di vita

Bimbo friulano rischia di annegare all’arenile del Banco d’Orio (© Diario di Gorizia)

GRADO – Un bimbo friulano di 3 anni ha rischiato di annegare nella zona dell’arenile del Banco d’Orio, a Grado. Il piccolo è stato salvato dalle manovre di soccorso praticate da un medico che, per sua fortuna, si trovava in quel luogo. Trasportato d’urgenza al Burlo Garafalo di Trieste, non sarebbe in pericolo di vita.

L’arenile del Banco d’Oriona lingua di sabbia che si raggiunge solo a bordo di un’imbarcazione. E’ così che i genitori del bambini avevano raggiunto la zona nella giornata del 5 agosto. A un certo punto, poco prima delle 17, il bimbo è stato notato in acqua, con la testa rivolta verso il fondo.   

Il piccolo è stato portato al Molo Torpediniere da un’imbarcazione della Guardia Costiera che transitiva nella zona per poi essere trasferito in ospedale da un’ambulanza.