14 dicembre 2017
Aggiornato 23:30
a Farra d'Isonzo

Esce di strada all'alba: 47enne muore sul colpo

La vittima è Alfonso Nacchia, che al momento dell'incidente si trovava a bordo di una Volkswagen Golf. L'uomo ha perso il controllo della vettura che si è schiantata contro il muro di una casa.

Esci di strada all'alba: 47enne muore sul colpo (© Diario di Gorizia)

FARRA D'ISONZO - Un uomo di 47 anni di Gradisca d'Isonzo morto a seguito delle gravi ferite riportate nello schianto avvenuto all'alba di domenica sullo stradone della Mainizza, a Farra d'Isonzo. La vittima, come riferisce il Gazzettino, è Alfonso Nacchia, che al momento dell'incidente si trovava a bordo di una Volkswagen Golf. 

Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Gradisca d'Isonzo, giunti sul luogo dell'incidente per i rilievi e la viabilità, l'uomo ha perso il controllo della Golf che si è schiantata contro il muro di una casa. Sullo stradone della Mainizza anche i vigili del fuoco e l'equipe medica del 118 con una ambulanza e l'elicottero decollato dalla Centrale operativa di Udine. 

Purtroppo per Nacchia non c'è stato nulla da fare. Stava tornando a casa dopo aver terminato il suo turno di lavoro di notte. L'incidente è successo intorno alle 6.45 di domenica 13 agosto. A causare la tragedia potrebbe essere stato un colpo di sonno.