18 ottobre 2017
Aggiornato 02:00
Trasporti

FlixBus arriva a Gorizia: in autobus fino a Budapest passando per la Slovenia

Operativa anche nel capoluogo isontino l’offerta di mobilitą green che ha conquistato l’Europa: Maribor, Siófok e Budapest raggiungibili ogni giorno senza cambi

FlixBus arriva a Gorizia: in autobus fino a Budapest passando per la Slovenia (© FlixBus | Facebook)

GORIZIA -  FlixBus sbarca a Gorizia: la start-up della mobilità in autobus che ha conquistato l’Europa con una formula di mobilità innovativa ed ecocompatibile consolida così la sua presenza in Friuli-Venezia-Giulia, offrendo a chi parte dalla Nizza Austriaca una valida opzione per raggiungere destinazioni turistiche di spicco in Slovenia e Ungheria.

Le fermate
Dalla fermata di Corso Italia (alla Stazione FS) sono infatti già operative corse notturne dirette a Budapest con fermate intermedie a Maribor, seconda città slovena e località montana di prestigio, e a Siófok, meta ideale per un weekend di relax sul Lago Balaton. Grazie a questa soluzione, che ha già fatto viaggiare più di cinque milioni di Italiani, i Goriziani arriveranno a destinazione senza cambi e trascorrendo la notte in viaggio, ottimizzando così tempo e soldi, e potranno godere di comfort quali sedili spaziosi e reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese elettriche e toilette.

I collegamenti
Tutti i collegamenti in partenza da Gorizia sono già prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’app gratuita FlixBus e nelle agenzie di viaggio affiliate; per gli indecisi e i viaggiatori last-minute, vi è inoltre la possibilità di acquistare i biglietti direttamente dal conducente al momento della partenza, a prezzo pieno e secondo la disponibilità. FlixBus non si limita a offrire un servizio flessibile e confortevole, ma promuove anche un nuovo tipo di mobilità sostenibile, sul piano sia ambientale che economico. Da un lato, la società dà ai suoi passeggeri la possibilità di viaggiare 100% green attraverso il pagamento volontario, all’atto della prenotazione, di un piccolo sovrapprezzo sul costo del biglietto, che permetterà di compensare le emissioni di CO2 emesse in viaggio. Dall’altro, FlixBus opera secondo un modello di business unico basato sulla collaborazione con le Pmi del territorio: secondo tale modello, le aziende locali svolgono il servizio operativo mettendo a disposizione mezzi, autisti e il personale adibito alla manutenzione dei nuovi autobus, mentre FlixBus coordina la pianificazione della rete e le attività di marketing, comunicazione e pricing.