24 novembre 2017
Aggiornato 01:00
valorizzazione delle peculiaritÓ regionali

Monfalcone nei piani di pubblicizzazione di Turismo Fvg

E’ partita in questi giorni la campagna che vedrÓ le terme romane inserite in una promozione di pubblicizzazione del territorio: Terme e Museo della cantieristica le prime iniziative

Monfalcone nei piani di pubblicizzazione di Turismo Fvg (ę Associazione Culturale Lacus Timavi)

MONFALCONE - Monfalcone e le sue peculiarità si fanno strada nelle attività di valorizzazione sviluppate da Promoturismo Fvg. E’ partita in questi giorni la campagna che vedrà le terme romane inserite in una promozione unitaria con Grado e Arta Terme che si concretizzerà con la produzione di depliant multilingue, spot pubblicitari radiofonici e televisivi, pagine redazioni sui quotidiani in una logica di pubblicizzazione anche delle specificità del territorio. Nel frattempo è stato definito anche l’accordo per l’inserimento del museo della cantieristica nella 'Fvg Card', la tessera prepagata che consente ai possessori di accedere gratuitamente ai servizi convenzionati in ambito regionale.

Rilancio delle terme
«La promozione unitaria del sistema termale del Friuli Venezia Giulia – sottolinea il sindaco Anna Maria Cisint – consentirà di far conoscere il nostro stabilimento alla platea più vasta dei turisti che frequentano la nostra regione e al mercato di lingua tedesca e inglese. Rispetto alle altre due località, Monfalcone ha due caratteristiche che lo distinguono: è l’unico impianto con un acqua curativa calda naturale ed funzionante durante tutto l’anno. La partecipazione del Comune a questa campagna rientra nella strategia di rilancio delle nostre terme che hanno rischiato concretamente di essere chiuse. In tal senso si era espressa lo scorso anno la società di gestione con l’ex-sindaco. Abbiamo superato quella fase e ci apprestiamo a riacquisire la struttura e poi a rilanciarne il funzionamento. L’azione di marketing diventa una parte di questa strategia di qualificazione».

Lo spot radiofonico
I contenuti di questo materiale di pubblicizzazione sono stati predisposti direttamente dal Comune e comprendono anche la valorizzazione dell’area del litorale, dalle foci del Timavo al parco dell’Isonzo e i luoghi della Grande guerra che costituiscono i punti di forza della promozione territoriale che l’amministrazione comunale sta portando avanti. Lo spot radiofonico invece, avrà questo messaggio «Vieni a rimetterti in forma nelle terme del Friuli Venezia Giulia! Con trattamenti naturali, anche convenzionati con il servizio sanitario nazionale! Scopri la balneoterapia l'idrochinesiterapia, la rieducazione motoria e i trattamenti personalizzati delle Terme Romane di Monfalcone!».

Fvg Card
La 'Fvg Card' è una 'chipcard' nominativa emessa da Promoturismo Fvg che ha la durata di 48 ore, 72 ore o 7 giorni  e che consente l'ingresso gratuito nelle strutture convenzionate o di fruire di speciali sconti. Per ora riguarderà il Museo della Cantieristica, con possibilità di essere estesa anche ad altri servizi: i possessori della Card accedano gratuitamente all'esposizione permanente del Muca, mentre Promoturismo Fvg provvederà a corrispondere il prezzo del biglietto ridotto in vigore di euro 5,00 per ogni ingresso, oltre a provvedere la più ampia pubblicizzazione dell'iniziativa in ambito nazionale e internazionale.