19 ottobre 2018
Aggiornato 13:00

Coca-party, arrestata una 53enne goriziana

La donna, che non lavora ma ha un tenore di vita piuttosto alto, intratteneva una serie di relazioni sentimentali con alcuni dei 'consumatori' delle feste esclusive alle quali presenziava
Coca-party, arrestata una 53enne goriziana
Coca-party, arrestata una 53enne goriziana (Adobe Stock)

GORIZIA - Feste private per pochi intimi a base di cocktail e cocaina, offerta gratis ai partecipanti. A finire in manette una 53enne di Gorizia, T.P. le sue iniziali, che è stata arrestata dalla squadra mobile di Gorizia perchè ritenuta al centro di un giro di consumatori di droga di alto livello. La donna era finita nel mirino della polizia isontina per settimane fino all'arresto, avvenuto il 17 marzo scorso quando è stata fermata e trovata in possesso di 53 grammi di cocaina di ottima qualità acquistata nella vicina Slovenia.

Le  indagini
Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Gorizia, si sono rivolte alle persone attive nello spaccio e ad intercettazioni telefoniche e localizzatori satellitari gps facendo emergere che attorno alla donna gravitava un giro di concittadini dediti alle pratiche di assunzione non appartenenti alla cerchia dei tossicodipendenti conosciuti alle Forze dell'ordine cioè quelli con scarse disponibilità economiche. E' inoltre emerso che la donna, pur non svolgendo alcuna attività lavorativa, aveva un alto tenore di vita ed intratteneva relazioni sentimentali stabili con diversi uomini che frequentavano gli esclusivi party ai quali si consumavano stupefacenti; questo tipo di rapporti non si sono interrotti nemmeno quando la donna era indagata e posta agli arresti domiciliari. La donna non ha mai dimostrato di avere alcun tipo di problema di natura economia o di essere alla ricerca di denaro.