19 novembre 2017
Aggiornato 04:00
giovedì 16 novembre alle 20.45

Al Teatro Verdi di Gorizia arriva il travolgente musical "La febbre del sabato sera"

Lo spettacolo, realizzato in occasione dei 40 anni di uscita della celebre pellicola, è un omaggio alla disco music e al glam dominante degli anni’70

Al Teatro Verdi di Gorizia arriva il travolgente musical "La febbre del sabato sera" (© Foto Roberta Morgana Grandini)

GORIZIA - Sarà impossibile per gli spettatori del Teatro Verdi non farsi contagiare da 'La febbre del sabato sera': giovedì 16 alle 20.45, nell’ambito del cartellone Grandi eventi-Musical della stagione artistica 2017-2018, farà tappa a Gorizia la nuova produzione del Teatro Nuovo di Milano, realizzata in occasione dei 40 anni di uscita della celebre pellicola, omaggio alla disco music e al glam dominante degli anni’70.

Un juke box per rivivere i successi degli anni '70
Uno spettacolare juke box che permetterà di rivivere i successi disco in voga all’epoca, a cui sarà difficile riuscire a resistere, tra cui le canzoni originali dei Bee Gees come Stayin' Alive, How Deep Is Your Love, Night Fever, You Should Be Dancing e tante altre come Symphonie No 5, More than a woman e la celeberrima Disco Inferno. A vestire i panni di Tony Manero è Giuseppe Verzicco, scelto da una commissione internazionale composta dai produttori americani di Theatrical Rights e dal team creativo italiano presieduto dal regista Claudio Insegno. Classe 1986, pugliese, Verzicco è oggi uno dei migliori performer del musical italiano: forte di un grande carisma e un poliedrico talento, è capace di far rivivere quel ruolo che ha portato alla ribalta mondiale un giovanissimo Travolta. Il Botteghino del Teatro (Corso Italia, tel. 0481 383602), è aperto dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19. I biglietti sono disponibili anche sul circuito Viva ticket.