15 dicembre 2017
Aggiornato 13:00
dal 5 al 9 giugno 2018

Divulgato il regolamente del premio giornalistico Daphne Caruana Galizia

Al vincitore del premio destinata una targa nominale ed una somma di denaro che verrą consegnata dall’associazione promotrice ad un ente benefico, indicato dal vincitore stesso

Divulgato il regolamente del premio giornalistico Daphne Caruana Galizia (© Associazione culturale Leali delle Notizie)

RONCHI DEI LEGIONARI - E’ stato divulgato il regolamento definitivo del premio giornalistico bandito dall’Associazione Culturale Leali delle Notizie in memoria della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia e che verrà consegnato durante l’ultima serata della quarta edizione del Festival del Giornalismo di Ronchi dei Legionari, in programma dal 5 al 9 giugno prossimi. All’appello mancano ancora i nomi del comitato scientifico che si dovrà formare e successivamente riunire per decretare il destinatario del premio, una targa nominale ed una somma di denaro che verrà consegnata dall’associazione stessa ad un ente benefico, indicato dal vincitore stesso. Il premio giornalistico ha il patrocinio di Assostampa, Federazione Nazionale della Stampa Italiana ed Ordine Nazionale dei Giornalisti. L’associazione promotrice ha da qualche giorno inoltrato la medesima richiesta anche al Parlamento Europeo e alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Il plauso per l’iniziativa, oltre che dalla famiglia della stessa Daphne, è giunto da numerosi giornalisti che operano a livello nazionale e che si sono complimentati per l’accorato ricordo.

Il premio giornalistico Daphne Caruana Galizia
L'oggetto del bando è premiare un operatore del mondo dell’informazione che si sia distinto, in Italia come all’estero, con le sue inchieste e le sue ricerche, anche mettendo a repentaglio la sua vita e spesso anche quella della sua famiglia.
La selezione del vincitore sarà effettuata in una rosa di nomi proposti al comitato scientifico dall’associazione promotrice del premio e scelti tra gli operatori dell’informazione a livello nazionale ed internazionale. La scelta è insindacabile.
Il premio consisterà in una targa nominale realizzata appositamente e in una quota in denaro che l’associazione promotrice verserà ad un’associazione o ente benefico indicato dal vincitore.