20 agosto 2018
Aggiornato 20:30

Gorizia Magica, un 'laboratorio da favola' insegna a disegnare i ninnoli per l'albero di Natale

Un laboratorio di pittura con ascolti e letture rivolto ai bambini dai 3 anni. Partecipazione gratuita previa prenotazione
Gorizia Magica, un 'laboratorio da favola' insegna a disegnare i ninnoli per l'albero di Natale
Gorizia Magica, un 'laboratorio da favola' insegna a disegnare i ninnoli per l'albero di Natale (Gorizia magica)

GORIZIA – Ancora una suggestiva proposta per la mostra 'Gorizia magica. Libri e giocattoli per ragazzi (1900-1945)', promossa dalla Fondazione Carigo e visitabile fino al 7 gennaio 2018 nella sede della stessa Fondazione (via Carducci 2, Gorizia). Mercoledì 20 dicembre, alle 17, l’appuntamento è con un laboratorio da favola, quello condotto dall’illustratrice di libri per l’infanzia Barbara Jelenkovich, che insegna ai più piccoli a disegnare ninnoli dolcissimi per l’albero di Natale. E’ infatti rivolto ai bambini dai 3 anni il laboratorio di pittura con ascolti e letture tratti da Apriti notte. Nove ninne nanne per chiudere gli occhietti e dormire sereni, il volume di Francesca Geatti, Ilva Valusso, Davide Iuri, Barbara Jelenkovich e Cinzia Englaro, edito bookabook. Il laboratorio, a cura di Sibilla Pinocchio, è realizzato in collaborazione con Cinzia Englaro. Partecipazione gratuita su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili, chiamando Fondazione Carigo 0481 537111 oppure scrivendo a info@fondazionecarigo.it. I bambini partecipanti dovranno essere accompagnati da un genitore.

Nove ninna nanne per dormire sereni
Barbara Jelenkovich ha pubblicato oltre 150 titoli con i maggiori editori tedeschi ed italiani, tradotti in venticinque lingue diverse ed apprezzati in tutto il mondo. Dai suoi libri sono stati tratti due spettacoli teatrali, le scenografie per un concerto e il cartone animato 'Toto the hedgehog'. Quando Barbara immagina i suoi disegni per una storia si estranea completamente dal mondo reale perdendo il senso del tempo per immergersi in un mondo meraviglioso e fantastico. Le sue immagini, realizzate con la tecnica dell’acquerello, sono delicate ed emozionanti per i bambini giapponesi, colorate es esplosive per i bambini italiani, ricche di particolari per i bambini tedeschi. Eppure i suoi libri, anche se il testo è incomprensibile per gli uni o per gli altri, sono comprensibili per tutti perché il suo disegno supera i confini diventando linguaggio universale.

La mostra 'Gorizia Magica'
Per l’occasione sarà possibile visitare la mostra 'Gorizia Magica' con la sua nuova sezione che include anche un alfabetiere in lingua tedesca, un gioco della dama prodotto negli anni della Grande Guerra, un Monopoli del 1935, una 'Macchina a vapore per esperienze da tavolo' degli anni ’50 e una scatola per costruzioni meccaniche marca Ufsa, alternativa italiana al prodotto inglese Meccano, insieme a una gru escavatrice di marca Mfz, prodotta nel territorio di occupazione americana in Germania negli anni 40-50. Nel corso delle festività natalizie la mostra avrà alcune aperture speciali e osserverà il seguente orario: domenica 24 dicembre: 10-14; lunedì 25 dicembre: 16-19; martedì 26 dicembre: 10-14, 15-19; domenica 31 dicembre: 10-14; lunedì 1 gennaio: 16-19. Nelle altre giornate apertura regolare: mercoledì 16-19, sabato, domenica e festivi 10-14, 15-19.