16 agosto 2018
Aggiornato 02:30

Gorizia, Aiccre promuove il bando per un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Dieci i mesi di incarico per un compenso lordo di 22 mila euro. La selezione avverrà con valutazione del curriculum e tramite colloquio. Il bando scade giovedì 22 febbraio
Gorizia, Aiccre promuove il bando per un incarico di collaborazione coordinata e continuativa
Gorizia, Aiccre promuove il bando per un incarico di collaborazione coordinata e continuativa (Aiccre)

GORIZIA - La sezione regionale di Aiccre, associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa promuove la cultura europea non solo con incontri e dibattiti, ma anche attraverso il lavoro. E' stato pubblicato lunedì 5 febbraio, infatti, sul sito www.aiccre.fvg.it, il bando di selezione comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione di coordinata e continuativa, della durata di 10 mesi (dal 1 marzo al 31 dicembre 2018), per sviluppare il progetto 'Promozione della cultura europea nei comuni del Friuli Venezia Giulia'.

Il progetto 'Promozione della cultura europea nei comuni del Friuli Venezia Giulia'
Il progetto si articolerà in diverse sezioni: gestione del Bando Gemellaggi 2018, supporto ai Comuni e alle Unioni Territoriali Intercomunali per la loro partecipazione a programmi europei, anche in collaborazione con Isig Gorizia e/o Informest, supporto all'attività istituzionale di Aiccre Fvg e predisposizione di corsi di formazione e di specializzazione in materia europea e sviluppo territoriale, rivolti agli amministratori locali ed eventualmente ai funzionari comunali o delle Unioni Territoriali Intercomunali, in collaborazione con Anci Fvg; Compa Fvg; Isig Gorizia, Informest e altri eventuali soggetti.

L'incarico
La persona incaricata, che avrà un compenso lordo di 22 mila euro, svolgerà il suo incarico nella sede operativa dell’Associazione di Gorizia, con orario e modalità da concordare, ma viene richiesta una presenza minima giornaliera. I candidati che intendono partecipare al bando devono avere la residenza in Friuli Venezia Giulia, essere laureati, conoscere la lingua italiana ed inglese ed avere esperienza lavorativa nel campo della progettazione europea. Costituiranno elementi preferenziali la laurea specialistica/magistrale in materia di relazioni internazionali (classi LM52 e 60S), le certificazioni internazionali di conoscenza della lingua inglese, attestati di partecipazione a corsi in europrogettazione o simili, esperienza diretta di almeno 12 mesi in gestione di progetti a valere su fondi europei. Devono inoltre  godere dei diritti civili e politici e non aver riportato condanne penali. L’incarico verrà conferito a seguito di valutazione del curriculum e colloquio con la Commissione di valutazione, composta dal Segretario regionale Aiccre Fvg, da due esperti in materia di progettazione europea ed uno in gestione del personale.

Modalità e scadenze
Le domande, che dovranno essere presentate entro giovedì 22 febbraio, potranno essere recapitate tramite servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo:Aiccre Fvg, Piazza XX Settembre, 2 (varrà la data di spedizione). L'invio potrà avvenire anche via mail, ma esclusivamente all'indirizzo di posta certificata aiccre.fvg@pec.it e provenire da indirizzo di posta certificata. Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio di casella di posta semplice/ordinaria anche se indirizzata alla Pec dell’Associazione. E’ esclusa ogni altra forma di presentazione o trasmissione. Il bando, come detto, è disponibile sul sito www.aiccre.fvg.it. Per eventuali informazioni rivolgersi: Aiccre Fvg 0432 508605, aiccre@anci.fvg.it.