20 maggio 2018
Aggiornato 23:00
tutela della salute al primo posto

Donato defibrillatore all'Asd Pro Gorizia

Una donazione importante considerato il sempre maggiore numero di atleti che entrano a far parte della società sportiva goriziana

Donato defibrillatore all'Asd Pro Gorizia (© Shutterstock.com)

GORIZIA - Nel pomeriggio di giovedì 15 febbraio i rappresentanti dell’Asd Pro Gorizia riceveranno in dono dalla Banca di Cividale un defibrillatore. In particolare, alla presenza della Presidente dott.ssa Michela Del Piero, lo strumento sarà donato nel corso di un incontro tra la stessa ed il Presidente della compagine sportiva di Gorizia Giulio Mosetti. Tale donazione risulta di notevole importanza per la società goriziana che attualmente si trova a gestire e fare attività sportiva con sempre un maggior numero di atleti per i quali la tutela della salute viene, assolutamente, al primo posto.

Apparecchiatura obbligatoria dal 2013
Dal 1 luglio 2017 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della salute 24/4/2013 che prevede l'obbligo per le Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di garantire la presenza di soggetti formati che sappiano utilizzare dette apparecchiature in caso di necessità. A partire da tale data infatti le società hanno dovuto dotarsi del dispositivo e formare, presso soggetti accreditati, dirigenti per l'utilizzo delle suddette apparecchiature.