20 maggio 2018
Aggiornato 23:30
celebrazione, confronto e networking

Siglato alla Bit l'accordo che porterà a Nova Gorica il Global Meeting Industry Day 2018

Bernardini: «sono contento di celebrare questo evento in un contesto davvero internazionale»

Mauro Bernardini, presidente di Mpi Italia, e Suzana Pavlin, sales manager del Gruppo Hit, all’atto della stipula dell’accordo (© Gruppo Hit)

NOVA GORICA - Sarà l’Hotel Perla di Nova Gorica in Slovenia ad ospitare il prossimo Global Meetings Industry Day il 13 aprile 2018. Lo ha annunciato, nel corso della Bit di Milano, Mauro Bernardini, presidente del capitolo italiano di Mpi.

Promozione del territorio
L’evento è organizzato da Mpi Italia, associazione operante nell’ambito della comunicazione d’impresa, del marketing, del turismo e della meeting industry, parte di Meeting Professionals International, la più grande community internazionale che dal 1972 rappresenta tutte le categorie professionali impegnate nella pianificazione, organizzazione, gestione e misurazione degli effetti economici degli eventi, per un totale di oltre 17 mila soci in tutto il mondo.
Un format di respiro internazionale che costituirà un’occasione importante per la promozione del territorio nell’ambito del turismo d’affari e congressuale, chiamando a raccolta anche gli operatori turistici di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Slovenia.

Terza edizione di un format internazionale
La terza edizione di questo format internazionale fa incontrare i protagonisti del settore per dimostrare il reale impatto che convegni, conferenze, convention, viaggi incentive e fiere hanno sulle persone, sul business e sulle comunità. Nel 2017 oltre 15 mila professionisti si sono incontrati grazie ad oltre 120 eventi organizzati in 6 continenti per celebrare il Gmid. Si tratta di una giornata durante la quale il meglio della Meeting Industry europea si incontra per un momento di celebrazione, confronto e networking. Non mancherà un divertente team building di frontiera per fare conoscere in maniera intelligente i buyers con i suppliers.
«Abbiamo individuato Nova Gorica come sede dell’evento per coinvolgere anche quei luoghi che non hanno un capitolo specifico di Mpi in Europa, ma che sono molto attivi dal punto di vista congressuale e, in questo caso specifico, sono anche molto vicini sia territorialmente che culturalmente all’Italia» ha dichiarato Mauro Bernardini. Quasi in contemporanea si terranno eventi della stessa tipologia in tutto il mondo, a conferma dell’importanza di organizzare momenti di condivisione per un settore in continua crescita che ha un impatto sempre più crescente sul Pil di tutte le nazioni.
Suzana Pavlin, sales manager Gruppo Hit ha commentato: «siamo specializzati con successo da anni nell’offerta di servizi per il Mice e siamo orgogliosi di essere stati selezionati da un’organizzazione prestigiosa come Mpi per ospitare il Global Meetings Industry Day. Si tratta di un’occasione di visibilità importante anche per gli attori del territorio e sono certa che contribuirà a rafforzare ulteriormente il posizionamento di Hit, di Nova Gorica e della Slovenia nel panorama del settore congressuale su scala europea». Al fine di favorire una partecipazione più ampia di esponenti del mondo Mice internazionali la lingua ufficiale adottata, sia nel corso dell’evento che nel materiale informativo, sarà l’inglese.