25 maggio 2018
Aggiornato 20:30
prima data ufficiale del 2018

Zombie Italian Run: la 'corsa di fuga' pił spaventosa d'Italia fa tappa a Gorizia

Una corsa spaventosa tra ostacoli e fango in cui vige un solo imperativo: «Scappare per non essere mangiati!». In primavera arrivano i 5 km di adrenalina pił spaventosi d'Italia attraverso le strade del capoluogo isontino

Zombie Italian Run: la corsa di fuga pił spaventosa d'Italia fa tappa a Gorizia (© Zombie Italian Run)

GORIZIA - Una corsa di fuga dagli zombie. Tra 70 città candidate in Italia, è stata scelta Gorizia, complice la presenza di tanto verde e del Castello. Arriva il 14 aprile la gara che già spopola all'estero: 'Zombie Italian Run' è una corsa in territorio sterrato, naturale o cittadino, che varia da 5 a 7 km in fuga dai 'morti viventi'. Lungo il percorso, già impegnativo, bisogna superare numerosi ostacoli naturali e artificiali ma soprattutto evitare le orde di zombie presenti...per sopravvivere. Scopo della corsa è quello di raggiungere vivi il campo base e per quanto possibile evitare il contagio. La partenza dell'evento è prevista da Piazza della Vittoria.

I RUOLI: TU DA CHE PARTE STAI? - «Tu da che parti stai? Zombie o umani?». Alla corsa sarà possibile partecipare a scelta in uno dei due ruoli. I morti viventi o zombie, dovranno infettare (marcando, con vernice sulle proprie mani, le t-shirt dei partecipanti) gli umani in fuga. Lo scopo è cercare di non fare arrivare nessun sopravvissuto in fondo al percorso. I mostri appostati nel bosco hanno vernice sulle mani, con le quali devono marcare i punti vitali dei concorrenti, segnalati da tre bersagli sulle loro magliette. «Se tutti i punti vitali vengono toccati, brutte notizie: non ce l’avete fatta, ora siete diventati voi i morti che camminano. Se riuscite ad arrivare al traguardo con la maglietta immacolata, invece, siete sopravvissuti all’apocalisse» spiegano gli organizzatori.

EVENTI COLLATERALI - Sabato 14 aprile gli eventi collaterali alla corsa prenderanno il via al mattino, con l’apertura del check-In e del reparto trucco per gli Zombie. Per questi ci sarà poi una sessione di ZombieTraining per imparare a interpretare il proprio ruolo al meglio. Nel frattempo saranno aperti stand gastronomici e saranno proposte varie iniziative di intrattenimento. La corsa partirà invece alle 17.30 da piazza Vittoria, dove sarà posizionato anche il traguardo con annessa Area Anticontaminazione. Il percorso attraverserà varie strade del centro, oltre al parco della Valletta, ai Giardini pubblici e al parco del Castello. Lungo il tracciato saranno posizionati degli ostacoli innocui e in sicurezza per rallentare i runner e consentire agli zombie di attaccare. Saranno predisposte anche delle Save zone, ovvero aree in cui i partecipanti si potranno fermare per prendere fiato e bere senza il timore di essere contaminati.

REGOLE DEL GIOCO – Gli atleti che parteciperanno alla ZombItalian Run sono chiamati 'umani' e hanno l'obiettivo di giungere da 'sopravvissuti' all'arrivo, al traguardo conquisteranno uno dei quattro livelli: 'sopravvissuto' (umano che taglia il traguardo senza essere stato marcato in nessun punto vitale), 'infetto' (umano che taglia il traguardo con un solo centro marcato), 'contagioso' (umano che taglia il traguardo con con due centri marcati) e 'nuovi zombie' (umano che taglia il traguardo con tre centri marcati). Gli zombie invece sono i morti viventi che inseguono gli umani per infettarli e hanno come unico obiettivo non far arrivare nessun sopravvissuto. Gli umani non possono usare armi per difendersi; per evitare la cattura usano solo finte e scatti tali da disorientare gli zombie o, alla peggio, far catturare qualche altro umano.
Sei pronto a sopravvivere a questa Apocalisse Zombie senza farti infettare? Non importa quanto sarai veloce o quanto tempo impiegherai a finirla: dovrai avere sangue freddo e dovrai essere pronto a evitare i Morti Viventi. The Walking Dead, Resident Evil, ZNation, Romero… ti hanno insegnato nulla? E se parteciperai come Zombie? Bhè…avrai fame…tanta fame!

INFORMAZIONI - Durante tutta la giornata saranno aperti i punti gastronomici. Post premiazioni la serata continuerà con i nostri Dj. Per scoprire tutte le informazioni della ZombItalianRun: http://www.zombitalianrun.com, info@zombitalianrun.com.

QUARTA EDIZIONE ITALIANA DELL'EVENTO AMERICANO - Ispirata all’evento che si è svolto a Baltimora nel 2012 'Run for your lives zombie', la ZombItalian Run è alla sua quarta edizione in Italia. A quelle precedenti, ospitate dal Modenese, hanno partecipato runner e appassionati del mondo zombie e di horror provenienti da tutta Italia. Per avere maggiori informazioni, leggere il regolamento e iscriversi si possono consultare il sito www.zombitalianrun.com e la pagina Facebook www.facebook.com/zombitalianrun. Superare le proprie paure, fare attività fisica in compagnia e abbinare passione cinematografica, fumettistica e dei videogame allo sport sono i punti forti della manifestazione. Un ulteriore motivo per cui partecipare è che ZombItalian Run Gorizia 2018 sosterrà 'La Lega del Filo d’Oro di Modena'.