17 agosto 2018
Aggiornato 04:00

"Il Tarot di Marsiglia: il Libro Muto", un nuovo incontro di 'Percorsi di Guarigione' a Gorizia

Gli archetipi: comprendere il significato delle sue immagini per usarlo nel quotidiano. L'appuntamento è condotto dall'esperta tarologa e insegnante di tarologia Anna Vicenzino
"Il Tarot di Marsiglia: il Libro Muto", un nuovo incontro di 'Percorsi di Guarigione' a Gorizia
"Il Tarot di Marsiglia: il Libro Muto", un nuovo incontro di 'Percorsi di Guarigione' a Gorizia (Ahau Eventi Olistici)

GORIZIA - Martedì 13 marzo ci sarà un nuovo appuntamento di 'Percorsi di Guarigione', ciclo di incontri teorico-esperienziali mensili e gratuiti, organizzati da Ahau Eventi Olistici presso il Centro Sociale Polivalente di via Baiamonti 22 a Gorizia. Ospite e relatrice della serata, con inizio alle 20, sarà Anna Vicenzino, insegnante di tarologia ed esperta tarologa.

LA VERA NATURA DEI TAROCCHI - Cos’è la tarologia e come si distingue dalla cartomanzia? Conoscere la vera natura dei Tarocchi ci svela un mondo di preziosi insegnamenti che il Tarot di Marsiglia, il Libro Muto costituito da 78 'chartae', custodisce. Sono immagini da scorrere con gli occhi, comprendere con la mente e intuire col cuore e raccontano la storia dell’Uomo, il suo percorso di auto-conoscenza e le possibilità di realizzazione del sé. Con l’aiuto e l’esperienza di Anna Vicenzino, sarà possibile conoscere l’interessante simbolismo che contengono e scoprire le chiavi di lettura che regalano, per osservare e affrontare con occhi nuovi e nuovi strumenti il quotidiano e i personali momenti di svolta.

PERCORSI DI GUARIGIONE - Percorsi di Guarigione è un ciclo di appuntamenti nato per offrire a Gorizia uno spazio di conoscenza, condivisione e accoglienza, aperto a ogni età e livello di preparazione. Ogni secondo martedì del mese si conoscono e sperimentano diverse discipline olistiche grazie alle competenze, alle qualità umane e ai Talenti di alcuni tra i più esperti e qualificati Operatori attivi in regione. Per partecipare è richiesta conferma via telefono o Whatsapp (347 4457815; dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18) o email (ahaufvg.segreteria@gmail.com).