17 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

Tragedia in prossimità del ponte di Grado, muore annegato l'artista Aldo Marocco

La barca si schianta contro l'arcata del ponte e lui finisce in mare. Vani i tentativi di rianimazione. Salva la moglie che era sottocoperta
Tragedia in prossimità del ponte di Grado, muore annegato l'artista Aldo Marocco
Tragedia in prossimità del ponte di Grado, muore annegato l'artista Aldo Marocco (Diario di Gorizia)

GRADO - La barca dell'artista gradese Aldo Marocco si schianta contro il ponte girevole di Grado, lui cade in acqua e muore annegato. Il tragico episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica 11 marzo.

L'EPISODIO - Secondo quanto si è appreso, l'80enne gradese stava rientrando con la moglie da una giornata trascorsa in un casone quando con l'imbarcazione è andato a sbattere contro un pilone in cemento del ponte girevole in costruzione e - probabilmente colto da malore - è caduto in acqua. Trascinato dalla corrente in direzione della darsena San Marco è annegato qualche attimo dopo. Le cause sono in corso di accertamento.

VANI I SOCCORSI - Vani i tentativi di rianimazione da parte del 118; l'uomo era già privo di sensi una volta estratto dall'acqua. Sul posto è intervenuto il personale di Circomare, i vigili del fuoco, i carabinieri e la Capitaneria di porto di Grado. Illesa la moglie di Marocco - che si trovava sottocoperta - rimasta incastrata sotto il ponte all'interno della sua imbarcazione.