Eventi & Cultura | domenica 25 marzo

A Gorizia con "Make Heritage Fun" rivive il ghetto ebraico

Scorci sul Mondo Ebraico: sarà possibile visitare botteghe ed abitazioni del ghetto, eccezionalmente aperte per la manifestazione e conoscere la cucina della minoranza goriziana

A Gorizia con "Make Heritage Fun" rivive il ghetto ebraico
A Gorizia con "Make Heritage Fun" rivive il ghetto ebraico (Web)

GORIZIA - L'evento 'Sapori & Suoni. Scorci sul Mondo Ebraico Goriziano', patrocinato dal Comune di Gorizia si svolgerà domenica 25 Marzo, dalle 11 alle 13 e fa parte del piu ampio progetto 'Make Heritage Fun Gorizia', sviluppato dal Club per l'Unesco di Gorizia con il Rotaract Club Gorizia, il Leo Club Gorizia e, per l'evento di domenica, con la speciale partecipazione dell'Associazione 'Amici di Israele'. 'Make Heritage Fun' e un evento in quattro date che si svolge in città di tutto il mondo e si pone come obbiettivo la riscoperta del patrimonio artistico e culturale della propria città tramite intrattenimento ed attivita ludiche destinate ad un pubblico intergenerazionale. La città di Gorizia è in prima linea su questa iniziativa, essendone la prima sede italiana e proponendo uno dei programmi più ambiziosi, dal punto di vista dei partecipanti e degli obbiettivi, a livello globale.

IL TOUR DI GORIZIA - Durante il tour della durata di un'ora e mezza, totalmente gratuito, si potrà vivere un'esperienza immersiva e a tutto tondo: non solo sarà possibile visitare botteghe ed abitazioni del ghetto ebraico di Gorizia, eccezionalmente aperte per la manifestazione, ma anche conoscere la cucina della minoranza ebraica goriziana. I partecipanti, a tal proposito, non verranno solamente a conoscenza di una tradizione culinaria ormai quasi perduta, ma potranno provarla in prima persona: verranno infatti offerte delle specialità rigorosamente kasher tra le quali si possono annoverare diversi dolcetti ebraici propri della Venezia Giulia, salame d’oca e vino israeliano. Il percorso si concluderà poi all'interno della Sinagoga, dove il gruppo Etnoploč eseguirà dei brani tratti dalla storia della cultura ebraica.
La visita, della durata di circa un’ora e mezza e sviluppata per un numero massimo di 50 participanti, si svolgerà in un unico turno tenuto in lingua italiana dal presidente dell’associazione 'Amici di Israele Gorizia', Lorenzo Drascek. Le iscrizioni potranno essere effettuate inviando preventivamente un'email contenente i nominativi degli interessati all'indirizzo go.gorizia17@gmail.com, oppure presso Casa Ascoli a partire dalle 10.30 del giorno dell'evento. Il concerto sarà invece aperto a tutti, compatibilmente con la capienza della struttura.

ALLA RISCOPERTA DEL PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE - Il tour del 25 marzo sarà solo il primo di quattro attivita annuali che rientrano nell’iniziativa 'Make Heritage Fun', a cui il Club per l’Unesco di Gorizia ha deciso di aderire assieme al Rotaract Club Gorizia ed il Leo Club Gorizia. Obiettivo di questa campagna è far conoscere al mondo intero il patrimonio materiale (architettura, arte, monumenti, ecc.) e immateriale (tradizioni, espressioni orali, arti dello spettacolo, ecc.) delle zone in cui abitiamo, condividendo foto e pensieri sui social media affiancati dall’hashtag #makeheritagefun. Così facendo, il patrimonio inesplorato di Gorizia potrà essere riscoperto e apprezzato non soltanto dai suoi stessi cittadini, ma anche da migliaia di utenti a livello globale che in quella stessa giornata condivideranno ugualmente le loro esperienze online.