24 maggio 2018
Aggiornato 02:01
cerimonia

Monfalcone premia gli 'angeli' dell'Italpol, protagonisti di due salvataggi

Le guardie giurate riceveranno lunedì 23 aprile un riconoscimento da parte di tutta l’amministrazione comunale

Monfalcone premia gli 'angeli' dell'Italpol, protagonisti di due salvataggi (© ITALPOL Vigilanza)

MONFALCONELe guardie giurate di Italpol resesi protagonisti di due salvataggi a Monfalcone, riceveranno lunedì 23 aprile alle 12 nella sala del consiglio comunale della città dei cantieri, un riconoscimento da parte di tutta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Annamaria Cisint. Alla cerimonia che si terrà nella sede municipale di piazza della Repubblica, saranno presenti anche i vertici aziendali di Italpol rappresentati dal presidente Giovanni Claudio Magon, l’amministratore delegato Carlo Alberto Magon e il comandante Marcello Dereatti.

GLI EPISODI CHE LI HANNO RESI PROTAGONISTI - Sarà lo stesso primo cittadino a consegnare ad Alberto Patrizi e Jarno Pittoni autori del soccorso ad un’automobilista che dopo un tamponamento in via Cosulich si era ritrovata con l’auto avvolta dalle fiamme. I due agenti in servizio di vigilanza su un autobus in transito proprio in quel momento si erano precipitati e con un estintore avevano avviato le operazioni di spegnimento, mettendo in salvo l’autista dell’utilitaria. Qualche giorno prima lo stesso Pittoni si era reso protagonista di un altro intervento iniziato sempre mentre si trovava a bordo di un autobus. Il suo sguardo attento si era concentrato un bimbo di due anni che stava per attraversare la strada in solitaria dopo essere sfuggito al padre, rischiando di essere travolto da un veicolo.