25 giugno 2018
Aggiornato 10:00
Eventi & Cultura | fino alle 22

Palazzo Coronini aperto per la Notte europea dei musei

Apertura serale straordinaria sabato 19 maggio. Le visite guidate,comprese nel biglietto d'ingresso, si svolgerannoalle 19, 20 e 21

Palazzo Coronini aperto per la Notte europea dei musei ( Palazzo Coronini)

GORIZIA - Anche Palazzo Coronini Cronberg aderirà sabato 19 maggio alla Notte europea dei Musei con un'apertura serale straordinaria fino alle 22. La mostra "L'eredità russa dei conti Coronini" sarà visitabile dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22. Le visite guidate, comprese nel biglietto d'ingresso, si svolgeranno alle 19, 20 e 21. I posti sono limitati, quindi è consigliata la prenotazione scrivendo una mail a info@coronini.it o chiamando lo 0481-53348. 

L'ESPOSIZIONE - Nell'esposizione si possono ammirare gioielli, argenti, icone, orologi e portasigarette di squisita fattura oltre che di grande valore, ma anche fotografie, documenti e opere d’arte. Con un percorso che, partendo dalle Scuderie, si dipana in tutto il Palazzo, con due nuovi ambienti espositivi creati appositamente per l’occasione, la rassegna intende svelare lo stretto legame tra la famiglia Coronini e il mondo e la cultura russi. Tutto si deve alla straordinaria consistenza dell’eredità del conte Eduard Cassini, dalla quale provengono molti arredi e opere d’arte che sono oggi conservati nel Palazzo e di cui viene finalmente svelata l’origine russa. Gentiluomo di camera e capo della cancelleria delle cerimonie di corte degli zar Alessandro III e Nicola II, Eduard Cassini morì il 15 aprile 1913 a San Pietroburgo lasciando un ingente patrimonio, già appartenuto alla defunta moglie Zoé Bibikova (1840-1906), discendente da una stirpe legata all’alta nobiltà russa. Metà dei suoi beni furono ereditati da Olga Westphalen Fürstenberg (1871-1950), madre del conte Guglielmo Coronini Cronberg. Domenica la mostra sarà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.