19 ottobre 2018
Aggiornato 13:30

A Gorizia arriva "Call For Talents", il bando per individuare giovani talenti in città

Promuovere la creatività musicale e le avanguardie artistiche incentivando la partecipazione attiva e l’aggregazione
A Gorizia arriva "Call For Talents", il bando per individuare giovani talenti in città
A Gorizia arriva "Call For Talents", il bando per individuare giovani talenti in città (Diario di Pordenone)

GORIZIA - Promuovere la creatività musicale e le avanguardie artistiche incentivando la partecipazione attiva e l’aggregazione. E’ questo l’obiettivo che l’amministrazione comunale intende perseguire attraverso l’iniziativa 'Call for talents', rivolta a giovani fra i 18 e i 35 anni che amano suonare o cantare. E’ stato pubblicato un bando cui possono partecipare singoli, cover band ma anche gruppi di autori della propria musica, di qualsiasi genere. Chi aderirà sarà invitato ad esibirsi durante le varie manifestazioni cittadine assicurando le spese di Siae e di service. 

VETRINA PER ARTISTI EMERGENTI - «L’intenzione è quella di dare visibilita ad artisti emergenti di Gorizia offrendo una vetrina in occasione dei principali eventi dell’Estate Goriziana e in ulteriori appuntamenti promossi dall’amministrazione comunale – spiega l’assessore alla Politiche giovanili, Marilena Bernobich - ma anche sviluppare  momenti di incontro per i giovani interessati ai diversi aspetti dell’espressione musicale. Invito, quindi, chiunque possa essere interessato a compilare il modulo che si trova sui siti del Comune e su quello del Punto Giovani e a inviarlo rispedirlo entro il 15 giugno a puntogiovanigo@gmail.com». 
L’assessore sottolinea, quindi, la grande vivacità che caratterizza il Punto Giovani comunale. «Le iniziative, anche in collaborazione con associazioni e università sono davvero tante, variegate e, soprattutto qualificate - evidenzia -, come dimostra il grande successo registrato dalla 'nostra' tenda a èStoria. Sempre di più vogliamo che questo servizio diventi riferimento per il mondo giovanile cittadino, in tutte le sue espressioni e anche l’iniziativa 'Call for talents' va in questa direzione».