17 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

Collio Games Cormòns: al via la nove giorni di eventi. In apertura le acrobazie dei Dunk Kings

La manifestazione porterà nel centro collinare tanto divertimento e sport, con largo spazio alle associazioni locali e non solo, ma anche musica, presentazioni di libri, spettacoli e mostre
Collio Games Cormòns: al via la nove giorni di eventi. In apertura le acrobazie dei Dunk Kings
Collio Games Cormòns: al via la nove giorni di eventi. In apertura le acrobazie dei Dunk Kings (Collio Games Cormòns)

GORIZIA - È tutto pronto a Cormòns per la prima edizione dei Collio Games, il maxi contenitore di eventi che da sabato 9 fino a domenica 17 trasformerà in una vera e propria cittadella dello sport la suggestiva piazza XXIV Maggio. Voluta e sostenuta dal neo assessore comunale allo Sport, Massimo Falato, con la regia dell’associazione Smilevents, la manifestazione porterà nel centro collinare tanto divertimento e sport, con largo spazio alle associazioni locali e non solo, ma anche musica, presentazioni di libri, spettacoli e mostre. Si potrà fare yoga negli spazi del Museo del territorio o assistere a sfide sportive avvincenti con atlete americane, ascoltare i racconti di grandi sportivi o ammirare le attività promosse dale associazioni cormonesi e isontine. Fulcro dei Collio Games sarà appunto piazza XXIV Maggio, che ospiterà un campo multisportivo e multicolore, del tipo joker floor. 

SERATA INAUGURALE - Emozionante già il programma della serata inaugurale della kermesse: a rompere il ghiaccio alle 18.15 sarà la Elever Contatto Danza, mentre alle 19.30 ci sarà il taglio del nastro ufficiale con le autorità. La serata proseguirà alle 20 con lo spettacolo di basket acrobatico dei Dunk Kings, fuoriclasse sloveni che lasceranno gli spettatori con il fiato sospeso con evoluzioni e balzi. Una parentesi musicale dal vivo sarà curata dall’Enoteca alle 20.40, con il concerto degli «Amici di Salisburgo». La sala civica invece ospiterà alle 19 la presentazione del secondo libro del giornalista pordenonese Alberto Bertolotto, «A ritmo di Polska», dedicato alla nazionale polacca arrivata terza ai Mondiali di calcio del 1974.

COLLIO IN COSPLAY - Domenica 10 piazza XXIV Maggio sarà invasa dai personaggi del mondo dei cartoon, super eroi e protagonisti di fumetti e storie fantasy con «Collio in cosplay». L’appuntamento è per le 18.30, mentre alle 21 tutti gli appassionati delle sigle più celebri dei cartoni animati potranno divertirsi con il concerto dei «Cartoni ardenti». La serata alle 21 si concluderà con le premiazioni dei travestimenti più curati e credibili.

LE SOCIETA' SPORTIVE - Dal volley al basket, dal calcio al tiro con l’arco, passando per rugby e tennis, protagoniste indiscusse dei Collio Games saranno le società sportive del territorio, chiamate a raccolta dalla Smilevents grazie all’aiuto della Consulta dello sport comunale. I sodalizi delle varie discipline avranno spazio per fare tornei o saggi e per mettere in mostra la loro attività, anche proponendo delle lezioni aperte al pubblico. Un esempio concreto del binomio sport e arte sarà dato da «Satyananda Yoga Cormons», con due lezioni aperte a tutti lunedì 11 e giovedì 14 dalle 20 alle 21.30 all’interno del Museo del territorio. Spazio al benessere con SSD In Phorma: mercoledì 13 dalle 20 alle 21 con yoga e pilates, sabato 16 dalle 22 a mezzanotte con il body building e domenica 17 dalle 18.30 alle 19.30 con hip hop e spring energy. Tra gli ospiti del villaggio dello sport anche due rappresentative di college americani, una di pallacanestro e una di pallavolo, formate da atlete tra i 18 e i 22 anni. Le due squadre si sfideranno con le giocatrici dell’Alba Cormons e del Vbl Cormons, rispettivamente lunedì 11 alle 19.30 e martedì alle 18.30. Non mancherà lo sport giovanile. La Cormonese organizzerà lunedì 11 alle 17 un torneo esibizione di calcio, mentre l’Alba Cormòns ne proporrà uno di basket sabato 16 alle 19, con le finali Domenica 17 alle 20. Gli amanti della pallavolo potranno assistere anche ai due triangolari giovanili promossi dall’Est volley – Vbl: martedì 12 alle 17 toccherà all’Under 12, giovedì 14 alle 17.30 all’Under 13 e 14. Ma non basta, perchè i Collio Games ospiteranno anche il tiro con l’arco, con la Compagnia Arcieri Cormons, mercoledì 13 alle 17, la boxe, con l’Accademia pugilistica Distretto della sedia, giovedì 14 alle 19, il Rugby Fogliano Redipuglia, venerdì 15 alle 17, e il tennis con il Circolo di Cormòns, sabato 16 alle 17. Venerdì 15, ma alle 20.30, gli appassionati della bicicletta non potranno perdersi la «Collio by night», evento di cross country serale nel centro collinare a cura di Collio Bike Team.

LE MOSTRE - Collio Games sarà anche l’occasione per ammirare «Il calcio addosso», mostra delle maglie da calcio raccolte e conservate da un appassionato collezionista, il giornalista pordenonese Alberto Bertolotto. L’esibizione, allestita all’interno della sala civica di Palazzo Locatelli, sarà inaugurata alle 19 di lunedì 11. In mostra ci saranno 24 pezzi singoli (uno per nazionale), tutti rigorosamente indossati. Si va da una maglia di Junior del Brasile dei mondiali 1986, a una maglia di Steve Coppell dell'Inghilterra dei campionati Europei del 1980, passando per le divise delle selezioni che non esistono più: Unione Sovietica, Germania Est, Germania Ovest, Jugoslavia e Cecoslovacchia. Un viaggio per conoscere non solo la storia del calcio ma anche dell’Europa. Sempre lunedì 11, ma alle 18, sarà tagliato il nastro anche della mostra «L’ultimo corridor», dell’artista goriziano Zetaa, comprendente sette opere dedicate allo sport come scuola di vita.

I LIBRI - Mercoledì 13 alle 21.30 Andrea Beretta parlerà del suo libro «L’ultimo canestro», dialogando con il direttore sportive della Gsa Udine Davide Micalich. A moderare l’incontro sarà il giornalista Marco Damiani. Venerdì 15 alle 19 sarà ospite dei Collio Games lo scrittore di libri di montagna Francesco Vidotto, autore di «Meraviglia» e «Oceano».

MISS BLU MARE - Anche la bellezza giocherà un ruolo da protagonista nei Collio Games. Martedì 12 alle 21 ci sarà la sfilata Miss Blu Mare, selezione regionale dell’ambito concorso. Le finali sono previste dal 10 al 18 novembre a bordo della nave Msc Meraviglia.

SPORT PER LA PROMOZIONE TURISTICA DEL TERRITORIO - »Lo sport come promozione turistica del territorio». Due goriziani lo fanno da tempo. Sono Ascanio Cosma e Diego Falzari, soci dell’Associazione di Promozione Sociale e Dilettantistica Smilevents. L’esperienza ultradecennale di dirigenti sportivi (pallavolo il primo e basket il secondo) l’hanno investita nell’organizzazione di eventi sportivi. E ora ne organizzano diversi sul territorio regionale. Hanno animato in questi anni le piazze e gli impianti sportivi dell’Isontino portando migliaia di giovani atleti da Austria, Slovenia e Germania. Ma si sono spinti anche oltreoceano. «Grazie a una collaborazione con un Tour operator di Vienna da un po’ di estati riusciamo a portare a Gorizia e provincia gruppi di americani». Si avete sentito bene proprio di cittadini degli Stati Uniti d’Americani. «Sono studenti di college che acquistano un pacchetto viaggio per l’Europa con unico filo conduttore, lo sport. Ovvero – racconta il presidente Cosma - creano una squadra della loro disciplina preferita e visitano il vecchio continente giocando ad ogni tappa con una rappresentativa della locale società sportiva». E cosi ragazzi e ragazze dai venti ai venticinque anni visitano Roma, Firenze, Monaco, Vienna, Lubiana e… Gorizia. «Si proprio Gorizia o Monfalcone. E, sembrerà strano, ma è la tappa che giudicano sempre indimenticabile. Perchè cerchiamo di farli stare come a casa. Anzi molto meglio». Quest’anno una squadra di volley e basket tutto al femminile scopriranno le bellezze di Cormons e dintorni, guarda caso proprio in occasione della prima edizione di Collio Games. «E così – continua Diego – la proverbiale energia yankee invaderà Cormons e tutto il Collio, in una due giorni che si prospetta davvero elettrizzante. Lunedi 11 saranno le cestiste a stelle e strisce ad affrontare alle 19 una rappresentativa friulana, mentre martedì 12 sarà la volta delle pallavoliste incontrare un team misto della Est Volley Vbl Cormons. In mezzo tanto turismo con la visita delle bellezze naturalistiche del Collio e di quelle storiche di Gorizia. E siam certi che la tappa Isontina sarà come sempre indimenticabile».