Sport | Sabato 7 luglio dalle 18

​​​​​​​Giunto alla 6a edizione il «Mossa by Night» si fa grande: quota 500 iscrizioni è vicina

Svelati i numeri di questa edizione e le novità che la manifestazione ha in programma per l’evento di punta del panorama giovanile dell’Isontino

​​​​​​​Giunto alla 6a edizione il "Mossa by Night" si fa grande: quota 500 iscrizioni è vicina
​​​​​​​Giunto alla 6a edizione il "Mossa by Night" si fa grande: quota 500 iscrizioni è vicina (Foto Ivo Ciuffa)

MOSSA - E' stata presentata questa mattina, giovedì 5 luglio, la 6a edizione del «Mossa by Night». La Presidente dell’associazione Diamoci una Mossa, Sabina Castellano, assieme al consigliere comunale di Mossa delegato alle politiche giovanili e alla comunicazione, Michel Mucci, hanno svelato i numeri di questa edizione e le novità che la manifestazione ha in programma per l’evento di punta del panorama giovanile dell’Isontino.
Un’edizione importante e i numeri parlano chiaro. Grazie all’esperienza maturata in questi anni e la volontà di confermare la formula dell’evento, quest’anno si sono ampliati i posti per i partecipanti ai tornei, investito in sicurezza, e predisposto una proposta musicale ancora più allettante. L’edizione 2018 si svolgerà sabato 7 luglio dalle 18, come di consueto presso l’impianto sportivo di Mossa e vede già il tutto esaurito di iscrizioni. Quasi il 30% in più rispetto all’anno precedente.

LA MANIFESTAZIONE NEL DETTAGLIO - Nel dettaglio si arriverà ad ospitare 66 team: 20 squadre di calcio, 30 di pallavolo e 16 per il basket. In termini numerici si contano 175 calciatori, 250 pallavolisti e 60 cestisti, raggiungendo quota 485 atleti già iscritti. L’evento organizzato dalla Aps Diamoci una Mossa, capitanata da Sabina Castellano, sarà gestito da più di 40 giovani volontari del paese, amici e coadiuvati da personale tecnico e specializzato. In particolare questa edizione potrà contare su 6 addetti alla sicurezza, 3 di personale sanitario, 4 per gli aspetti tecnico sportivi.
Dal palco dell’evento, la musica della nota band milanese 'Vinile 45', reduce dalle serate live alla baita Goles del Monte Zoncolan e presso l’Isola d’Oro, allieterà il pubblico con una scelta di brani tratta dalle più famose band mondiali toccando tutti i generi musicali a 360 gradi: dal pop, hip hop, rnb. Seguirà poi dj set con il noto dj isontino Manuel Sabatini che accompagnerà l’evento fino a chiusura con le ultime hits estive e non solo. Sullo stesso palco verranno consegnati i premi ai vincitori, previsti più di 16 riconoscimenti: oltre ai trofei veri e propri saranno ambiti anche le leccornie enogastronomiche e buoni acquisto messi a disposizione da diverse aziende del territorio in particolare di Mossa, dell’Isontino e del Collio.

NOVITA' - Altra novità importante, frutto della collaborazione e del patrocinio con il Comune di Mossa, l’introduzione del servizio bus navetta da Gorizia. Questa attività promossa appunto all’interno delle politiche per i giovani del Comune ed offerta grazie alla sinergia con APT Gorizia vedrà la disponibilità di 4 corse per un totale di 200 posti permettendo il transfert dal capoluogo isontino verso la manifestazione. Il servizio è offerto gratuitamente e tutte le persone che vorranno raggiungere l’evento in totale sicurezza, basterà una prenotazione del posto in corriera che si può fare on line o contattando gli organizzatori.

STRUTTURE SPORTIVE ADEGUATE - Michel Mucci ha affermato «I numeri parlano chiaro, il Mossa by Night attira e negli anni si sta affermando. Va dato merito a questi ragazzi del lavoro che viene fatto e anche dei risultati che conseguono. Un ringraziamento che mi sento di fare è anche quello di sfruttare a pieno gli spazi sportivi del nostro comune; rispetto a ciò che vediamo in altre località, dove si organizzano tornei in ogni dove e poco nelle strutture preposte, allontanando i cittadini dalle realtà sportive che lavorano tutto l’anno, i ragazzi del Diamoci una Mossa hanno capito l’importanza di avere delle strutture adeguate e i risultati negli anni si vedono».

UN EVENTO IN CONTINUA CRESCITA - Sabina Castellano ha affermato «Questo evento, è per noi motivo di orgoglio. Infatti nel passato ha visto 3 edizioni organizzate dalle associazioni sportive del nostro paese. Noi, Diamoci una Mossa, abbiamo ereditato la voglia di riportare alla luce il progetto 'Mossa by Night' e per l'appunto ci siamo riusciti nel 2015, quando è nata la nostra associazione. Negli anni abbiamo appreso molto e abbiamo avuto la possibilità di crescere; infatti alla prima nuova edizione gli spazi a noi dedicati erano di molto inferiori a quelli attuali ed i numeri ristretti. Siamo partiti con 150 atleti, per poi ritrovarci nel giro di 3 edizioni a sfiorare le 500 presenze. Ciò che colpisce è che la partecipazione non si è solo limitata all' isontino, ma ha visto aumentare la partecipazione di atleti di altre province. Tutto ciò sta accadendo grazie alla sinergia con il Comune di Mossa, rappresentato dal nostro Sindaco Elisabetta Feresin, dai Consiglieri Comunali e dai funzionari i quali ci hanno aiutato molto per la parte burocratica e non solo. Ma un ringraziamento speciale va alla Comunità Mossa poiché ha creduto in noi, 10 ragazzi del paese, aiutandoci nell'organizzazione logistica di questi giorni e nella serata stessa del torneo».