17 agosto 2018
Aggiornato 04:00

Si tuffa e batte la testa: finisce in ospedale con un trauma cranico

Lo spiacevole episodio si Ŕ verificato lo scorso fine settimana nella piscina deláParco Acquatico di viale del Sole, a Grado
Si tuffa e batte la testa: finisce in ospedale con un trauma cranico
Si tuffa e batte la testa: finisce in ospedale con un trauma cranico (gradoit.it)

GRADO - Un 35enne dell'Isontino è stato vittima di un incidente nella piscina del Parco Acquatico di viale del Sole, a Grado, nel tardo pomeriggio di sabato 14 luglio. Il giovane, come riportato da Il Piccolo, si è tuffato in acqua sbattendo violentemente la testa sul trampolino.

Finito esanime sul fondo della piscina è stato tratto in salvo dal bagnino di salvataggio che gli ha praticato le manovre di rianimazione in attesa dell'arrivo del 118. I sanitari hanno poi completato l'iter di stabilizzando il paziente e trasportandolo all'ospedale di Monfalcone per eseguire gli accertamenti sulle sue condizioni di salute. Gli è stato riscontrato un trauma cranico e un trauma alla mandibola ma le sue condizioni sono parse stabili poichè si presentava cosciente e collaborativo.