22 ottobre 2018
Aggiornato 02:00

Tutela della quiete e del decoro urbano: controlli in centro a Monfalcone e a Marina Julia

Un servizio mirato al contrasto del degrado e del disturbo nelle vie del centro storico, nei giardini pubblici e nel quartiere di Marina Julia, con l’impegno di 17 militari, 7 pattuglie, e la stazione mobile
Tutela della quiete e del decoro urbano: controlli in centro a Monfalcone e a Marina Julia
Tutela della quiete e del decoro urbano: controlli in centro a Monfalcone e a Marina Julia (Carabinieri Gorizia)

MONFALCONE - Nella serata di venerdì scorso, 20 luglio, i Carabinieri della Compagnia di Monfalcone hanno predisposto un mirato servizio di controllo del territorio volto a contrastare episodi di degrado e disturbo nelle vie del centro storico, nei giardini pubblici e nel quartiere di Marina Julia, con l’impegno di 17 militari, 7 pattuglie, e la stazione mobile.

I CONTROLLI EFFETTUATI - Al termine dell’attività, sono stati controllati 55 veicoli, identificate 110 persone, ispezionati 13 esercizi pubblici, e controllate 5 persone sottoposte a obblighi di legge o ammessi a benefici penitenziari. In una serata che si è rivelata non molto movimentata, anche a causa di condizioni meteo, sono state elevate 5 contravvenzioni: una per mancata revisione, una per aver modificato le caratteristiche del veicolo (con ritiro della carta di circolazione), 1 per velocità pericolosa, mentre un intervento a Grado  per disturbo della quiete è costata a due turisti austriaci la contestazione dello stato di ubriachezza.
Molta attenzione è stata dedicata anche alle marine, storicamente esposte, nei periodi estivi, per la presenza di innumerevoli imbarcazioni, ma anche ai parcheggi e alle case più isolate, con lo scopo di prevenire la commissione di furti.

I servizi coordinati di controllo dei Carabinieri continueranno nel corso di tutta l’estate