22 ottobre 2018
Aggiornato 01:30

A Nova Gorica torna il tradizionale appuntamento con il "Park Wine Party"

L’amatissimo evento estivo sta diventando tradizione e nel cuore di Nova Gorica quest’anno si terrà la quarta edizione della serata all’aperto in buona compagnia con vino e bontà culinarie
A Nova Gorica torna il tradizionale appuntamento con il Park Wine Party
A Nova Gorica torna il tradizionale appuntamento con il Park Wine Party (Park, Casinò & Hotel)

NOVA GORICA - Venerdì 31 agosto torna il tradizionale appuntamento con il 'Park Wine Party', una rilassante serata estiva all’aperto dedicata alla degustazione di vini selezionati tra le migliori cantine slovene, accompagnati da specialità gourmet e tanta buona musica. Giunto alla sua 4° edizione la manifestazione è diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionati che intendono scoprire la tradizione e l’evoluzione dell’enogastronomia slovena: un patrimonio sempre più apprezzato a livello internazionale. 

CIBO, VINO E MUSICA - Nella suggestiva cornice del Park di Nova Gorica, quest’anno saranno ospitati 19 rinomati produttori di vino provenienti da 4 distretti vitivinicoli della regione Primorska: Valle del Vipava, Goriška brda (Collio Sloveno), Carso e Istria slovena e 7 chef de cuisine Hit che delizieranno il palato degli ospiti proponendo un inedito 'gourmer buffet', un entusiasmante viaggio attraverso i sapori dei territori. Queste aziende, per la maggior parte a conduzione familiare, hanno saputo imprimere un nuovo corso al settore, coniugando il progresso con il recupero della tradizione artigianale, l’innovazione tecnologica con il rispetto della natura, e si sono conquistate una meritata fama internazionale. 
Nelle etichette prodotte in questa terra sospesa tra il Mare Adriatico e le Alpi, nota anche come 'Litorale Sloveno', si riflette lo stile di vita di produttori tenaci e visionari, per i quali la fatica del lavoro manuale è ancora sinonimo di passione e amore per il proprio mestiere. E se i vini rappresentano da sempre l’attore principale del Park Wine Party, quest’anno è stata riservata un’attenzione del tutto particolare anche alla parte 'food' che promette un vero e proprio tour attraverso le tradizioni e i sapori tipici della Slovenia. L’elaborazione del menù è stata affidata ad un pool di chef d’eccezione, provenienti da tutti i resort del Gruppo Hit, dislocati in diverse aree geografiche del Paese: la Regione Goriška, dove si trova Nova Gorica, la zona alpina di Kranjska Gora e la Stiria, situata all’estremità nordorientale, in prossimità del confine austriaco. Tra ricette innovative e accostamenti sorprendenti, è prevista anche la rivisitazione in chiave contemporanea dei classici della cucina slovena, con un gran finale a base di 'Charlotte a là Stiria', dolce tipico stiriano, Preparato dallo Chef Pâtissier del Mond, l’enoresort recentemente inaugurato dal Gruppo Hit nei pressi di Maribor.
Per rendere ancora più piacevole e coinvolgente l’atmosfera la serata sarà accompagnata da buona musica, animata dalla band italiana swing & jive Jumpin'Shoes e dal ritmo di DJ Janko.
Lavra Peršolja Jakončič, responsabile relazioni esterne del Gruppo Hit, dichiara: «Giunto alla quarta edizione, il Park Wine Party è una vetrina importante per il territorio e i suoi protagonisti. Con le strutture Hit siamo presenti in tutta la Slovenia e questo ci permette di mettere in sinergia le specificità di ogni singola regione, promuovendo anche circuiti dedicati all’enoturismo che rappresentano un’inedita e molto apprezzata occasione per visitare la nostra destinazione e scoprire le sue numerose eccellenze».

COSTI Prezzo del biglietto: in prevendita 25 euro - 700 punti Privilege, il giorno dell’evento 35 euro - 980 punti Privilege. Il biglietti sono disponibili al banco Privilege del Park, nei punti vendita Eventim Si e sui siti www.thecasinopark.com e www.eventim.si. L’organizzatore si riserva il diritto di modificare il programma senza alcun preavviso. Il numero di biglietti è limitato. In caso di maltempo l’evento non si svolgerà, i biglietti già acquistati saranno rimborsati.