16 agosto 2018
Aggiornato 00:30

"Halamoye Festival", tre giorni di musica elettronica sulle rive dell'Isonzo

Dalla techno al drum'n'bass, arriva l'evento il cui nome ha origine dal dialetto locale e significa 'enorme verde', 'flora rigogliosa', e rappresenta perfettamente il contesto paesaggistico in cui si svolge
"Halamoye Festival", tre giorni di musica elettronica sulle rive dell'Isonzo
"Halamoye Festival", tre giorni di musica elettronica sulle rive dell'Isonzo (Diario di Gorizia)

TOLMINO - Dal 24 al 26 Agosto, a Tolmino (Slovenia), sulle rive dell’Isonzo, avrà luogo la terza edizione del Halamoye Festival, la manifestazione di musica elettronica con il raggio più ampio che si possa trovare in zona. Il nome dell'evento - in cui è protagonista l'electro-dance - ha origine dal dialetto locale e significa 'enorme verde', 'flora rigogliosa', e rappresenta perfettamente il contesto paesaggistico in cui si svolge. La location del festival è unica nel suo genere: un’area immersa nella natura e sulle rive del fiume Isonzo attrezzata per grandi eventi e non solo dotata di palchi, servizi igienici puliti e bar ma anche campeggio e spiagge, dove saranno organizzate feste, attività diurne, battaglie indiane, giochi acquatici, momenti per l'euforia notturna e molto altro.

ARTISTI  E GENERI MUSICALI - Per tre giorni, sui vari palchi, si esibiranno più di 50 artisti tra cui - per citarne alcuni sul main stage - Marko Nastić, Alex Kenji, Peznt, Blu Bird, Dave Manali, Eliay, Max Sebastien e Saturday Simon. Marko Nastić, il dj techno serbo più famoso al mondo, sarà l'headliner del festival seguito da altri artisti sconosciuti ai più ma musicisti di notevole successo all'estero; basti pensare che molti di loro sono di base a Ibiza e in Svizzera.
I generi musicali spaziano dalla 'Techno', che farà da padrona, alla 'Balkan House' e la 'Balearic' con un’intera area dedicata esclusivamente al 'Drum ‘n’ Bass'. I dj suoneranno per tutta la giornata.

BIGLIETTI - Fino a sabato 11 agosto sarà possibile usufruire di una speciale promozione e acquistare i biglietti a prezzo ridotto: 17 euro per l'ingresso giornaliero e 22 euro il pass per l'intero festival. È inoltre possibile richiedere il servizio taxi andata e ritorno da Trieste e Gorizia a soli 25 euro. Per prenotarsi o avere più informazioni in merito scrivere a halamoje.pass@gmail.com. In caso di maltempo l'evento si terrà comunque utilizzando delle aree coperte.

"Halamoye Festival", tre giorni di musica elettronica sulle rive dell'Isonzo

"Halamoye Festival", tre giorni di musica elettronica sulle rive dell'Isonzo (© Halamoye Festival)