27 luglio 2017
Aggiornato 14:30
> <
RSS
23/05/2017 18:36

Indagine sull'infarto nel Monfalconese trasmessa ai sindaci dei 14 Comuni interessati

foto della notizia

Stimati gli eventi e la mortalitą in relazione alla variazione dei livelli di inquinanti atmosferici, come il biossido di azoto, l'ozono, le polveri sottili e il biossido di zolfo, considerati possibili fattori scatenanti dell'infarto. Presentazione dei risultati al pubblico in un convegno il 7 giugno

> <